/ Cronaca

Cronaca | 26 gennaio 2022, 15:13

Ritrovato un cadavere su un prato al confine con l'autostrada A8

La macabra scoperta questa mattina in territorio milanese, tra Baranzate e l'Autolaghi: si tratta di uomo di circa 50 anni, probabilmente straniero. Le forze dell'ordine stanno indagando per accertare le cause della morte

Ritrovato un cadavere su un prato al confine con l'autostrada A8

Macabra scoperta questa mattina, 26 gennaio, poco dopo le 10.30 in un prato adiacente l'autostrada A8 dov'è stato rinvenuto un cadavere. 

Si tratterebbe di un uomo di circa 50 anni d'età, probabilmente straniero, di cui sono ancora ignote le cause della morte.

Il cadavere è stato trovato in territorio milanese, in un prato in via Belgioioso non lontano dal carcere di Bollate, al confine con l'Autolaghi. 

Sul posto sono intervenuti un'ambulanza, i vigili del fuoco e la polizia: le forze dell'ordine stanno indagando per comprendere la dinamica dei fatti, per risalire all'identità del cadavere e per accertare le cause della morte. Nessuna pista è esclusa al momento. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore