/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 27 gennaio 2022, 14:38

Giöbia, i nonni di Busto gettano nelle fiamme «la peste dei giorni nostri»

Premio puntualità come al solito all'istituto La Provvidenza: gli anziani hanno realizzato fantoccio e messaggio

Il fantoccio degli anziani della Provvidenza

Il fantoccio degli anziani della Provvidenza

Sono sempre stati i primi e anche quest'anno gli anziani dell'istituto La Provvidenza hanno bruciato le tappe a Busto Arsizio: massima puntualità, anzi in anticipo come la loro generazione ha sempre dimostrato. 

Già ieri si era infatti piazzata vicino all'ingresso la Giöbia a dare il benvenuto agli ospiti, al personale e ai visitatori. Anche a ricordare come abbia rispettato l'appuntamento, seguendo la tradizione. 

Che cosa dare alle fiamme, almeno idealmente? La determinazione unisce anziani e bambini, i più tormentati dalla pandemia. Come i ragazzini nelle scuole hanno invocato di bruciare il virus, così hanno fatto i nonni.

Alla Provvidenza hanno così ideato questo fantoccio che in dialetto promette: bruceremo la peste dei nostri tempi. Il virus, dunque, dice la Giöbia che mostra anche il tampone del Covid, con il gran desiderio di vederlo presto in cenere perché non servirà più.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore