ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Attualità

Attualità | 06 febbraio 2022, 07:00

Haiti, i banditi chiedono soldi e minacciano la Kay

Sono andati armati da suor Marcella Catozza: cresce la preoccupazione per la sicurezza dei bambini

Haiti, i banditi chiedono soldi e minacciano la Kay

Soldi, vogliono soldi. Per chiederli, si sono diretti, armati fino ai denti, da suor Marcella Catozza.

Sono i componenti delle bande che imperversano ad Haiti e che non hanno remora alcuna. Neanche quella di minacciare la Kay, dove i bambini ogni giorno vengono curati, accuditi, portati a scuola. Sono stati mandati dagli stessi capi a domandare quello che conta di più, l'unica cosa che conta per loro: denaro.

Non importa se questo serve per nutrire e aiutare i più piccoli e i più fragili. I banditi arrivano a minacciare le giovanissime vite custodite con amore dalla missionaria bustocca e dagli educatori. Tutto, esclusivamente per i soldi.

Una situazione sempre più preoccupante, quella che si respira ad Haiti, anche perché non si intravede una possibilità di svolta, in questo Paese divorato dalla miseria ma anche dalla violenza. Rivolgersi alla polizia? Chi conosce lo stato delle cose qui, ha già la triste risposta.

La realtà è che la vita è sempre più difficile ed esposta a questi pericoli. Ma c'è un'altra realtà, che suor Marcella e la Kay portano avanti con tenacia: quella della speranza, nutrita dalla fede. Con luci che si accendono, anche nei momenti più oscuri: come il ritorno della piccolissima Fedline, dopo un nuovo ricovero in ospedale, alla Kay. Ce l'ha fatta e adesso si sta cominciando lo svezzamento con le pappette. I suoi occhi vedono solo questo: che ci sono persone amorevoli desiderose di prendersi cura di lei. 

Marilena Lualdi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore