/ Backstage

Backstage | 22 febbraio 2022, 06:50

Avvicinare i giovani alla musica lirica. L’obiettivo dell’associazione culturale “La Ponchielli”

La storia e l’attività del sodalizio attivo a Busto sin dal 1948. A #Backstage il racconto del presidente Antonio Signorello, del segretario Francesco Rumi e della pianista Atsuko Nieda. Guarda la puntata

Avvicinare i giovani alla musica lirica. L’obiettivo dell’associazione culturale “La Ponchielli”

«Coinvolgere i giovani alla musica lirica». È il punto fermo dell’associazione culturale “La Ponchielli”, il sodalizio attivo a Busto Arsizio sin dal 1948, che l’anno scorso ha modificato il nome da Ponchielli a La Ponchielli. Semplicemente perché è subentrato il nuovo presidente Antonio Signorello, tenore con alle spalle un curriculum di tutto rispetto.

L’associazione bustese ha un obiettivo ben preciso: trascinare ed educare le giovani leve a questo genere musicale. Così l’associazione, oltre ad affiancare il musical e la musica da camera, è in diretto contatto con il liceo artistico Candiani, la sezione musicale, e intende portare avanti audizioni per infoltire gli aficionados dagli anni verdi. Non a caso nel cartellone messo a punto quest’anno, l’appuntamento del 20 marzo è dedicato ai giovani musicisti di Busto reclutati in primis dal Candiani.

Giovani a parte, il sodalizio è soddisfatto della risposta che il pubblico bustese sta dando ai concerti. E si augura che altrettanto successo lo possano riscuotere i prossimi appuntamenti di domenica 27 febbraio con “Il barbiere di Siviglia”, del 24 aprile con “Pagliacci”, il 22 maggio con “Sansone e Dalila” e il 26 giugno con “La Gioconda” di Ponchielli.

Ad accompagnare alla tastiera, un nome di punta del panorama internazionale, Atsuko Nieda, anche lei molto soddisfatta dell’accoglienza del pubblico di Busto che definisce “molto caloroso”. «Le esigenze maggiori che sentiamo per continuare a portare avanti il nostro programma sono soprattutto di natura economica – ha precisato il segretario Francesco Rumi – Ci auguriamo che qualche benefattore di Busto Arsizio possa sostenerci nelle nostre iniziative».

GUARDA LA PUNTATA DI BACKSTAGE

 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore