Volley - 02 aprile 2022, 23:54

Un punto per le farfalle a Cuneo. E un test per Victoria Mayer

Al di là del risultato, ininfluente per la classifica (farfalle già sicure del quinto posto), la squadra biancorossa ha potuto provare dal primo minuto la nuova palleggiatrice argentina

(foto Alessandra Molinari)

(foto Alessandra Molinari)

Prove tecniche di play-off per la Unet e-work Busto Arsizio che chiude la regular season trovando un punto sul campo della Bosca San Bernardo Cuneo.

Al di là del risultato, ininfluente per la classifica (farfalle già sicure del quinto posto), la squadra biancorossa ha potuto testare dal primo minuto la nuova palleggiatrice Victoria Mayer: l'argentina, che si allena solo da ieri col gruppo, ha ben impressionato, nonostante naturalmente la perfetta intesa con le compagne vada ancora trovata. Brava a cercare di mettere tutte le compagne in azione, efficace al servizio, Mayer è una delle note migliori di una partita estremamente combattuta contro un avversario che cercava punti per il sorpasso in classifica su Firenze. Per le farfalle, che hanno salutato sia Dijkema che Poulter, rientrata negli Stati Uniti, giornata di assoluto riposo per Lucia Bosetti e formazione obbligata con Mingardi tornata nel naturale ruolo di opposto e Ungureanu in posto 4.

Perso ai vantaggi il primo game, la Unet e-work ha annullato 4 set ball nel secondo (proprio sui servizi di Mayer) conquistando il set 26-24; la UYBA ha poi allungato 2-1 con Mingardi e Ungureanu protagoniste del terzo parziale con 6 punti a testa. Mentre la gara sembrava in discesa per Busto Arsizio, Pistola ha cambiato tutto inserendo Agrifoglio, Jasper, Giovannini e Zanette: proprio quest'ultima è risultata la chiave vincente, con Cuneo che ha portato con grande orgoglio la gara al quinto e l'ha vinta proprio con ultimo punto di Zanette.

Per la Unet e-work da segnalare i 27 punti di Mingardi e i 25 di Gray, ma anche la buona prova di Olivotto (12 col 70% e 5 muri) e Zannoni (65% di positive e molte difese da urlo).

Definite le date dei quarti per le farfalle contro la Savino del Bene: Domenica 10 aprile ore 17 Gara 1 a Scandicci, mercoledì 13 aprile ore 20.30 Gara 2 a Busto Arsizio (gara compresa in abbonamento, prevendite in apertura mercoledì 6 aprile).

Sala stampa 

Zanette: «Abbiamo giocato di squadra, anche se va ammesso che Busto aveva una regista arrivata da poco. Volevamo riscattare la gara dell'andata e oggi si è visto il vero animo di Cuneo».

Mingardi: «Abbiamo disputato una buona partita, con un palleggiatore arrivato ieri. Grandi complimenti a Mayer perché è stata brava a gestire la squadra. C'è mancata un po' di affinità nei momenti importanti, ma è normale: sono intese che normalmente si costruiscono in una stagione. In ogni caso ora abbiamo una settiman di lavoro per preparare al meglio i play-off».

Mayer: «Sono contenta per la partita, mi sono trovata molto bene in questo inizio. Sicuramente con qualche giorno di allenamento in più troveremo l'intesa per affrontare i play-off nella maniera migliore». 

Bosca S. Bernardo Cuneo - Unet e-work Busto Arsizio 3-2 (30-28, 24-26, 19-25, 25-22, 15-13)


Bosca S. Bernardo Cuneo:
Kuznetsova 7, Degradi 18, Montabone ne, Squarcini 16, Spirito (L), Giovannini 2, Zanette 13, Agrifoglio, Gicquel 9, Signorile 1, Caruso ne, Jasper 5, Gay ne, Stufi 17. All. Pistola, 2° Petruzzelli. Battute errate: 15, vincenti 2, muri: 6.

Unet e-work Busto Arsizio: Battista ne, Olivotto 12, Mayer 1, Bressan ne, Colombo ne, Gray 25, Mingardi 27, Zannoni (L), Stevanovic 10, Bosetti ne, Herrera Blanco ne, Ungureanu 10. All. Musso, 2° Gaviraghi. Battute errate: 12, vincenti 3, muri: 11 (Olivotto 5).

Arbitri: Rossi - Brunelli 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU