ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Busto Arsizio

Busto Arsizio | 22 aprile 2022, 11:00

La consigliera Verga: «Bisogna garantire l'esistenza di una società come la Pro Patria. La politica si muova»

L'esponente del Pd, vicina allo sport anche come rappresentante in Assb: «La maggioranza ha preso un certo numero di voti con il brand Pro, oggi che ci sono difficoltà non si può sparire. Tutti dobbiamo tenere viva l'attenzione»

La consigliera Valentina Verga

La consigliera Valentina Verga

I politici «si devono occupare del bene pubblico e bene è anche garantire l'esistenza di una società importante come la Pro Patria». A rompere il ghiaccio in un momento delicato per i tigrotti, in cui la politica non può non essere chiamata in causa considerando i riflettori puntati sulla Pro lo scorso autunno, è Valentina Verga. Consigliera comunale del Pd e figlia d'arte del tifo: suo padre Angelo ha un cuore rigorosamente bianco e blu ed è sempre stato un habitué allo stadio Speroni.

Ha respirato quella passione Verga, e premette: «In campagna elettorale vediamo numerose personalità andare allo stadio, farsi il selfie... In queste elezioni era candidata anche la presidente Testa e immagino che un certo numero di voti ottenuto dalla maggioranza sia legato al brand Pro Patria. Oggi che ci sono difficoltà, non si può sparire».

Dunque di fronte alla possibilità concreta che non si effettui la prossima iscrizione al campionato, la politica non può certo rilevare la società. «Tuttavia, i politici si occupano del bene pubblico e bene è anche garantire una società importante come la Pro. Tutti devono farlo. Anche perché la Pro Patria non è solo un brand, bensì un insieme di persone oltre alla squadra». E senza dimenticare il lavoro sui giovani.

«Io sono felice di tenere vivo il tema - osserva Verga - e lo farò di nuovo. Serve una cordata, imprenditori seri, e quello che si deve fare è controllare bene».

La consigliera, che è anche in Assb come esponente di minoranza, insiste: «La Pro Patria è un patrimonio che non possiamo perdere. Speriamo che i giocatori possano festeggiare adeguatamente la salvezza con una tranquillità che ora non hanno. Anche come consigliera in Assb, sono certa che ci sia attenzione al tema. Tutti possiamo fare un pezzettino».

Ma. Lu.


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore