informazioneonline.it - 24 aprile 2022, 08:52

FOTO. Neve in montagna e 80 millimetri di pioggia dissetano la provincia. Variabilità e rischio di rovesci fino a martedì

L'esperto Gianluca Bertoni posta le webcam di alcune località montane innevate, da Macugnaga alla Val Formazza e al San Bernardino. Da mercoledì ritorno a condizioni stabili con 20 gradi

FOTO. Neve in montagna e 80 millimetri di pioggia dissetano la provincia. Variabilità e rischio di rovesci fino a martedì

Minime di qualche grado sotto quota 10 nella notte, temporali e soprattutto più di 80 millimetri di pioggia come segnalato dal Centro Geofisico Prealpino, con misurazioni che variano a seconda della località, dissetano la provincia di Varese

Nonostante il risveglio abbastanza soleggiato di questa domenica, che in mattinata diverrà più variabile con annuvolamenti e il rischio di rovesci e temporali fino a metà pomeriggio, è arrivata anche la neve in montagna

A segnalare la situazione al risveglio è stato l'esperto Gianluca Bertoni, che ha postato alcune località imbiancate dalle webcam sparpagliate in quota tra Verbano Cusio Ossola e Canton Ticino: si va dunque dai 1.700 metri di Riale in Val Formazza ai 1.300 di Macugnaga e al San Bernardino.

E ora cosa ci aspetta? Detto di oggi, domani, lunedì 25 aprile, secondo MeteoSvizzera la mattinata sarà almeno in parte soleggiata, mentre nel pomeriggio sarà più nuvoloso e rovesci o temporali saranno sempre in agguato. Minime in discesa attorno a quota 5, massime in crescita fino a 18 gradi.

Martedì ancora variabile con schiarite alternate a nuvole con possibili rovesci e stabilità da metà pomeriggio. Massime stabili.

Da mercoledì e per tutta la seconda parte di settimana il sole tornerà protagonista assoluto con temperature che risaliranno a 20 gradi, andando anche oltre.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU