ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Calcio

Calcio | 04 maggio 2022, 22:50

Sala: «Ringrazio dal più giovane al più vecchio, fiero di tutti. Adesso aspettiamo gli sviluppi societari per la Pro Patria»

L'allenatore tigrotto dopo l'uscita dei playoff a Trieste: «Grazie a chi ci è stato vicino in questi mesi. Peccato per oggi. Reazione d'orgoglio anche con il gol di Pesenti». Nicco: «Lottavamo per non retrocedere, abbiamo fatto una grandissima scalata»

Massimo Sala dopo la partita

Massimo Sala dopo la partita

«Bravi tutti, peccato per oggi. Ma ci tengo a ringraziare tutti, dal più giovane al più vecchio». L'allenatore della Pro Patria Massimo Sala si rivolge ai suoi tigrotti dopo la sconfitta a Trieste e la conclusione dei playoff : «Sono veramente soddisfatto della stagione della mia squadra. La Triestina aveva più freschezza, giocavamo con la quinta in classifica. Abbiamo patito la fatica, ma c'è stata anche una reazione d'orgoglio».

Il mister spiega che il triplice cambio è avvenuto essenzialmente per motivi fisici. Rivolge un pensiero a Lombardoni: «Sono contento perché si è riusciti a fargli fare un tempo. Ed è tanta roba, per un ragazzo che ha avuto un infortunio grave,  sta recuperando bene. Ha fatto un finale di stagione in crescendo».

Ringrazia i giovani, Sala, quelli che hanno caratterizzato e caratterizzano il progetto Pro Patria. Ma anche gli esperti, a partire da Colombo e Fietta, passando poi per Boffelli, Galli: si interrompe perché non vuole dimenticare nessuno. Il grazie va dal dal più giovane al più vecchio, di tutti è fiero il mister.

Adesso il campo tace: gli occhi si spostano sull'altra partita, quella della vita. «Aspettiamo gli sviluppi societari - osserva il mister - Speriamo tutti in una soluzione positiva, da qui al 30 giugno c'è da sperare che succeda qualcosa. Sono 4 anni che con una squadra composta da tanti giovani, per farli crescere».

Dopo il mister, parla Gianluca Nicco: «Il rammarico c'è sempre quando arrivi a giocare partite del genere. Però dobbiamo guardare come siamo giunti ai playoff, dov'eravamo prima, penso che abbiamo fatto un bel percorso. Complimenti alla Triestina, adesso purtroppo è finita. Ma abbiamo fatto una grandissima scalata, lottavamo per non retrocedere». Anche per Nicco il pensiero ora è il futuro della società e della squadra: «Il gruppo è sempre stato unito, sono orgoglioso di tutti loro».

Ma. Lu.


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore