/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 10 maggio 2022, 17:10

Busto: è Filippo Villa il vincitore della borsa di studio dell’Antonioni

L’ha elargita l’associazione Progetto Cinema per sostenere i talenti e aiutare i ragazzi a realizzare i sogni. VIDEO

Busto: è Filippo Villa il vincitore della borsa di studio dell’Antonioni

«Un modo concreto per andare incontro alla cultura, alle esigenze dei giovani, a chi ha dei sogni, delle aspirazioni, traguardi da raggiungere». Questo uno degli obiettivi snocciolato dal presidente Luigi Chierichetti che ha incoraggiato l’associazione Progetto Cinema, una delle quattro fondatrici dell’istituto Michelangelo Antonioni di Busto, a elargire anche quest’anno una borsa di studio. È stata assegnata a Filippo Villa: si tratta di un contributo di 1.000 euro come aiuto al pagamento della retta, contributo che verrà erogato per tutti e tre gli anni del percorso educativo. Il verdetto è arrivato dopo una decisione sofferta da parte del presidente che aveva incontrato altri studenti attraverso una serie di colloqui (VIDEO).

A proclamare il nome del beneficiario è stato lo stesso Chierichetti nel corso di una cerimonia a Villa Calcaterra, alla presenza degli studenti, del vicesindaco Manuela Maffioli, del vicepresidente Gabriele Tosi e del consigliere Giambattista Gallazzi. A dare manforte al contributo, assegnato per la prima volta nell’anno 2016-17, anche Agesp Energia, rappresentata dall’amministratrice Giuseppina Basalari che rivolgendosi ai giovani ha raccomandato «di avere la mente aperta e non avere pregiudizi».

Si è rivolto ai giovani anche il vicepresidente Tosi che, oltre ad aver spiegato agli studenti la nascita dell’istituto Antonioni e il contributo del vicesindaco e assessore Maffioli nell’avvio della scuola del cinema di Busto Arsizio, ha spronato i ragazzi a partecipare alle iniziative culturali offerti dalla città.

Anche la vicesindaco ha parlato ai giovani, chiarendo le caratteristiche dell’iniziativa. «Non stiamo parlando di un gesto filantropico – ha detto – ma di un investimento nei vostri talenti, professionalità, capacità». (VIDEO)

Il presidente Chierichetti ha ricordato l’origine della borsa di studio. «L’associazione Progetto Cinema ha rivolto attività di aiuto, sostegno e vicinanza alla scuola. Qualche anno fa abbiamo finalizzato i nostri interventi attraverso una mission al nostro fare: aiutare gli studenti. Così sono state elargite due borse di studio per anno, dal primo al terzo anno, per un totale di sei borse di studio. Questo grazie a sponsor, consiglieri e manifestazioni. Quest’anno la borsa di studio è una». (VIDEO)

Laura Vignati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore