/ Calcio

Calcio | 10 maggio 2022, 07:30

Pro Patria, almeno 3 le manifestazioni di interesse

Richieste di informazioni e documenti sono pervenute a Sgai, conferma l'avvocato Antonio Muro, e ci sarebbero anche bustocchi coinvolti. Resta la prospettiva di una cordata tutta di Busto che sta provando a lavorare a una soluzione favorevole per il futuro dei tigrotti: è quella che ha acceso le maggiori speranze dei tifosi

Pro Patria, almeno 3 le manifestazioni di interesse

Finora sono almeno tre le manifestazioni di interesse per la Pro Patria. Lo conferma l'avvocato Antonio Muro, che è amministratore unico del consorzio Sgai, proprietario del novanta per cento delle quote della società biancoblù: il dieci per cento è invece di Patrizia Testa, presidente onoraria. Non si può parlare  di trattative vere e proprie, piuttosto di richieste di informazioni e documenti. Che sono state presentate da gruppi di diversa provenienza, all'interno dei quali risulta anche qualche bustocco.

Sgai ha annunciato un mese esatto fa di cercare acquirenti, in quanto non può investire dopo che i conti erano stati bloccati dalla Procura lo scorso inverno. Da allora, i tigrotti non solo si sono salvati sul campo, ma hanno superato un turno di playoff, cedendo in quello successivo alla Triestina. Un compito assolto con orgoglio dai ragazzi in un anno di tale incertezza.

Nei giorni scorsi è emersa la tangibile possibilità di una cordata pressoché tutta bustocca, composta da persone che vogliono portare in salvo la Pro e il progetto giovani, con i valori che hanno caratterizzato l'era Testa-Turotti. Non dovrebbe rientrare tra le realtà che hanno bussato finora a Napoli, perché si tratta di un lavoro collettivo ancora in corso: persone appassionate e affidabili, che stanno unendo le forze e vagliando le mosse da compiere a breve termine. I tifosi tigrotti non hanno nascosto le loro speranze sul successo di questa soluzione. 

Ora il tempo corre e nei prossimi giorni si attendono gli sviluppi. Entro il 22 giugno bisogna provvedere a iscrivere la Pro Patria al campionato di serie C, dove è potuta rimanere grazie all'impegno della squadra e dello staff che le è sempre rimasto a fianco: iscrizione a cui ogni anno, con regolarità e precisione, ha provveduto sempre Patrizia Testa, nelle vesti di presidente e proprietaria. Poi, c'è tutto il resto, che in realtà dovrebbe essere il fulcro: la costruzione della squadra del futuro. La Pro, quel futuro, lo vuole con tutte le sue forze, e non è questione di pur importante storia: è che quel futuro, se lo merita più che mai.

Ma. Lu.


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore