Sport - 10 maggio 2022, 09:49

Rally: è stato un Targa Florio formativo per Simole Miele

Il pilota varesino della Dream One Racing ha affrontato per la prima volta il difficile rally Targa Florio insieme ad Eleonora Mori: su Skoda Fabia ha chiuso 11° assoluto (settimo di Campionato italiano). Il team di Gorla Minore di nuovo in “pista” nel prossimo fine settimana con Miele senior e poi con Sara Micheletti

Rally: è stato un Targa Florio formativo per Simole Miele

Il Rally Targa Florio svoltosi nel fine settimana si è rivelato estremamente formativo per Simone Miele, pilota di Gorla Minore in forza alla scuderia Movisport.

Insieme ad Eleonora Mori nell’abitacolo della Skoda Fabia Evo Rally2 curata dalla Dream One Racing ed equipaggiato con gomme Pirelli, Miele ha “assaggiato” per la prima volta gli asfalti della Sicilia che per l’occasione, si sono presentati ancora più insidiosi del solito.

Il forte maltempo abbattutosi nella zona di Cefalù (una prova è stata addirittura sospesa per smottamenti), ha messo a dura prova il driver 33enne che non ha impiegato molto tempo nel capire che le insidie si nascondevano dietro ogni angolo: “Non era il caso di forzare il ritmo perché come detto ad inizio stagione, questa per noi è un’annata di avanscoperta; un apprendistato su strade nuove e in un contesto altamente competitivo; non abbiamo velleità di alta classifica ma il nostro obiettivo è arrivare in fondo alle corse nel migliore modo possibile, per conoscere quanto meglio la Skoda e le gare che la maggioranza dei nostri avversari ha già disputato”.

Al termine della corsa, Miele e la Mori hanno terminato in undicesima posizione assoluta e settima di Campionato Italiano Assoluto Rally Promozione.

Conclusosi il Rally Targa Florio è già ora di rimettersi in strada per la Dream One Racing: nel prossimo fine settimana Mauro Miele gareggerà sempre su Skoda Evo in occasione del Rally Adriatico per la prima volta insieme all’ossolano Andrea Dresti; Miele Sr. è già tra i protagonisti del mondiale Wrc Master.

Tra una settimana invece sarà il turno di Sara Micheletti che anch’essa su Skoda, affronterà gli asfalti comaschi del Rally Valle Intelvi, gara che rientra nel calendario nazionale dopo ben diciassette anni: con lei, a formare un equipaggio femminile di sicuro seguito, ci sarà Tamara Molinaro.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU