/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 11 maggio 2022, 09:34

San Michele: la festa vuole “Ri-costruire rel-azioni”

Venerdì 20 maggio si apre la festa all'oratorio San Filippo Neri all’insegna di cultura, sport, spettacoli e animazioni per i più piccoli

Don Alberto Ravagnani, coadiutore dell’oratorio San Filippo Neri

Don Alberto Ravagnani, coadiutore dell’oratorio San Filippo Neri

Ri-costruire rel-azioni”. Non è un titolo casuale quello che San Michele ha voluto attribuire alla sua festa. Dopo la pausa forzata del Covid, che ha frantumato i contatti umani, è forte l’esigenza in parrocchia di riallacciare le relazioni. Tant’è che il coadiutore dell’oratorio San Filippo Neri, don Alberto Ravagnani, sottolinea come «dopo due anni in cui la Comunità non ha potuto vivere le relazioni sociali, finalmente quest’anno si ritorna insieme, animati dal desiderio di ricostruire quelle relazioni sfaldate, di tornare ad avvicinarsi per edificare e portare avanti la comunità, mettendo a frutto i talenti e i carismi di ognuno, indispensabili per costruire sempre qualcosa di nuovo».

L’oratorio San Filippo si tinge dei colori di festa a partire da venerdì 20 maggio e per dieci giorni intrattiene piccoli e grandi con serate culturali, spettacoli, fiaccolate, sport e tanto altro.

Ad alzare il sipario della kermesse, “Bimbi in bici 2022”, la biciclettata con i piccoli della scuola materna, cui fa seguito un raduno di “Vespe”, animazione, balli per bambini e una serata con Dj Set con Mark & Mr Fridge. Sabato 21 spazio all’animazione sportiva per i bambini dell’asilo in collaborazione con “Go-All”, attesissimo l’arrivo della fiaccola e la serata Country con Chaltrones.

Ricco il programma di domenica 22 a partire dalla messa in oratorio, aperitivo e nel pomeriggio Filippiadi, presentazione del libro “Don Marco D’Elia - Vivo nel ricordo di molti”, in serata “The musical history”. Ancora una serata culturale martedì 24 quando don Alberto Ravagnani e don Claudio Burgio al “Manzoni” parlano della “Tua vita e la mia”. Appy hour mercoledì alle 19 e giovedì altra serata interessante con “Il cantico delle creature, dramma e speranza nella poesia di San Francesco” con il professor Edoardo Fumagalli. Venerdì con Telesuono band e sabato 28 spazio ai tornei di pallavolo, animazione sportiva e “Color party” con Radio Bustolive.

Ricco anche il menù di domenica 29 quando dopo la messa, il pranzo e l’animazione degli adolescenti per i bambini, la kermesse si avvia alla conclusione con lo spettacolo “Bolle di sapone”, l’estrazione della lotteria e la serata con “Malamente”.

Laura Vignati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore