/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 12 maggio 2022, 17:27

“Salutiamo la primavera”: laboratori e iniziative di educazione ambientale a tutela della biodiversità

Sabato 21 maggio a Busto iniziativa di educazione ambientale per portare l’attenzione anche sul 22 maggio, giornata internazionale della Biodiversità, e 20 maggio, giornata mondiale delle api

“Salutiamo la primavera”: laboratori e iniziative di educazione ambientale a tutela della biodiversità

Anche in continuità con iniziative dedicate alla primavera, apprezzate negli anni dalla cittadinanza come “Primavera in fiore”, l’Amministrazione Comunale, in stretta collaborazione con il Distretto Urbano del Commercio e l’Istituto Comprensivo Galilei (Green School della Provincia di Varese) ha individuato nella data di sabato 21 maggio la giornata ideale per organizzare un’iniziativa di educazione ambientale dal titolo “Salutiamo la Primavera” e portare l’attenzione anche sul 22 maggio, giornata internazionale della Biodiversità, e 20 maggio, giornata mondiale delle api.

Dalle 10.30 di sabato 21 maggio, nella splendida cornice di Piazza Santa Maria, insegnanti e ragazzi dell’istituto Galilei distribuiranno ai cittadini sacchettini contenenti i semi dei fiori più amati dalle api e da altri insetti impollinatori. L’invito sarà a seminarli sui balconi, nei giardini, oppure anche in aiuole o altri spazi verdi, diffondendo, così, la biodiversità, termine con cui si indica la ricchezza di vita sulla terra: i milioni di piante, animali e microrganismi, i geni che essi contengono, i complessi ecosistemi che essi costituiscono nella biosfera. Una varietà non si riferisce solo alla forma e alla struttura degli esseri viventi, ma include anche le interazioni tra le diverse componenti del sistema.

L’iniziativa punta quindi a sensibilizzare sulla necessità di preservare la biodiversità: è stato dimostrato che la perdita di biodiversità contribuisce all’insicurezza alimentare ed energetica, aumenta la vulnerabilità ai disastri naturali, come inondazioni o tempeste tropicali, diminuisce il livello della salute all’interno della società, riduce la disponibilità e la qualità delle risorse idriche e impoverisce le tradizioni culturali.

E c’è di più. Oltre un terzo degli alimenti umani - dai frutti ai semi ai vegetali - verrebbe meno se non ci fossero gli impollinatori (api, vespe, farfalle, mosche, ma anche uccelli e pipistrelli), i quali, visitando i fiori, trasportano il polline dando luogo alla fertilizzazione. Ci sono 130 mila piante a cui le api sono essenziali per l’impollinazione. Purtroppo le api stanno subendo un declino drammatico in questi ultimi anni, per via della distruzione e degradazione degli habitat, di alcune malattie, dei trattamenti antiparassitari e dell’utilizzo di erbicidi in agricoltura (fonte: ISPRA).

Ecco perché, oltre alla distribuzione dei semi, l’associazione Apiantide di Varese allestirà un “Beecorner” che svelerà ai più curiosi tutto quello che ancora non si conosce sul mondo delle api, in particolare di quelle solitarie che hanno un ruolo importante per il trasporto del polline e per la biodiversità.

Sempre sabato 21 maggio, dalle ore 15 alle 18 presso il Parco Alto Milanese (ingresso “La Baitina”) verranno proposti dei laboratori green adatti a tutte le età. Creazione bandiere divertenti con il succo di verdure, Riconoscere le essenze, l’Apicoltore racconta… saranno alcuni dei tanti laboratori proposti e curati dalle insegnanti dell’Istituto Galilei. Sempre a partire dalle 15 Michael Bolognini, una delle prime guide esplorative in Italia, esperto di tecniche di sopravvivenza, inviterà bambini e ragazzi a partecipare a un percorso didattico dal titolo “Io e l’ambiente che mi circonda” che avrà come tema la relazione tra il singolo e l’ambiente naturale.

Alle 16.00 una pausa per tutti con un momento conviviale, la “Merenda Antispreco” offerta dall’Associazione Soroptimist. Tutte le attività sono gratuite.

In caso di pioggia l’iniziativa si svolgerà il 22 maggio presso la Cascinetta del parco Altomilanese.

In occasione della giornata, il 21 maggio sarà lanciato un contest fotografico aperto a tutti. I partecipanti dovranno catturare con uno scatto fotografico il risultato del loro contributo alla biodiversità e alla tutela delle api e degli altri insetti impollinatori.

Files:
 Salutiamo la primavera locandina 2022 (2.2 MB)

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore