/ Calcio

Calcio | 13 maggio 2022, 10:41

Playoff, i 32mila di Palermo uno spettacolo e un'emozione ritrovata. Fuori la Triestina che aveva eliminato la Pro Patria

La Lega Pro comunica i quarti di finale. Resta nel cuore quell'immagine di tifo che fa sognare. Momenti d'oro come quando l'Entella regala la maglia a Zeman per il suo compleanno, momenti che i tigrotti - oggi regolarmente in allenamento - vogliono vivere nel futuro

La foto dello spettacolo a Palermo, dal profilo della società, il dono a Zeman dalla pagina dell'Entella e i risultati

La foto dello spettacolo a Palermo, dal profilo della società, il dono a Zeman dalla pagina dell'Entella e i risultati

Passa il Palermo sulla Triestina, o meglio passano i quasi 32mila spettatori della gara: lo spettacolo numero uno nelle gare di playoff ieri sera. Eliminata dunque la squadra che aveva fermato la Pro Patria al secondo turno settimana scorsa (LEGGI QUI). 

Ora si ricompone il quadro con i quarti di finale, resi noti dalla Lega Pro. Si disputeranno Feralpisalò-Reggiana; Monopoli-Catanzaro; Juventus U23-Padova; Virtus Entella-Palermo.  Andata martedì 17 maggio, ritorno sabato 21 maggio.

Per una volta, però, i risultati sono stati un po' oscurati da quello spettacolo di tifo ritrovato. Nella classifica delle presenze stagionali totali tra A, B e C - ha spiegato la Lega Pro - questo dato della gara di ritorno Palermo-Triestina, finita uno a uno, trova posto nella top ten e conquista la vetta della graduatoria della Lega Pro superando il precedente record del “San Nicola” per Bari-Fidelis Andria. Capienze maggiori di Palermo - si spiega - si sono registrate solo nelle partite interne delle “grandi” di serie A. Ottomila anche a Foggia per la gara con la Virtus Entella di andata, altrettanti a Cesena.

«Sono molto soddisfatto di questo dato. È straordinario - ha affermato il presidente di Lega Pro Francesco Ghirelli - Negli stadi siamo tornati a festeggiare e la formula dei playoff si dimostra affascinante e di grande attrattiva per gli amanti del calcio. Complimenti ai club per la grande affluenza uno spettacolo incredibile. Questo è il segno del legame con il proprio territorio, con i tifosi, la ricchezza più grande che abbiamo e che dobbiamo coltivare. Ogni giorno continuiamo a lavorare tutti insieme per riempire gli stadi di Lega Pro».

Un momento emozionante - numeri sugli spalti a parte - è stato anche un dono da parte dell'Entella: «Il tecnico del Foggia Zeman, che compie 75 anni, riceve come regalo dal nostro presidente Antonio Gozzi una maglia speciale con il numero 75. Buon compleanno Mister» racconta la foto pubblicata dalla squadra.

Momenti speciali per un calcio duramente provato dalla pandemia, momenti che i tigrotti vogliono vivere nel futuro. 

I giocatori della Pro Patria oggi si alleneranno, come stanno continuando a fare dopo la fine del campionato. Con il senso del dovere fino all'ultimo e la speranza che ci sia una svolta presto nella vicenda societaria. Che vincano gli sforzi di chi vuole il bene della Pro Patria e che chi ha la possibilità di fare la cosa giusta, la faccia presto.

Ma. Lu.


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore