/ Calcio

Calcio | 15 maggio 2022, 08:49

Serie C, fuori di scena Seregno e Giana. Niente Supercoppa per Javorcic, ma è festa

Un finale incandescente ai playout. A Bolzano momenti di autentico spirito sportivo e omaggio anche grazie agli avversari per il capitano Fink che chiude il suo percorso, biancorosso da 21 anni. L'ultimo verdetto

Foto dalla pagina Facebook del Südtirol

Foto dalla pagina Facebook del Südtirol

Ancora verdetti per la serie C: fuori con i playout Seregno e Giana. Mentre la Supercoppa sfugge al Südtirol e va al Modena, vincitore con due gol a zero. Per la squadra allenata dall'ex tigrotto Javorcic, è stata però comunque una giornata di festa.

Non c'era stata infatti occasione finora di celebrare la promozione in serie B. Tra i momenti ricchi di emozione, il saluto a capitano Fink. Con scene di autentico spirito sportivo: al minuto 10 il Modena mette fuori la palla per consentire la standing ovation per Hannes Fink. Il capitano, numero 10, biancorosso da 21 anni, si alza in piedi dalla panchina e, commosso, ringrazia del tributo applaudendo con le mani in alto. Scenderà poi in campo al 37’ del secondo tempo sommerso dagli applausi, ricevendo dalla fascia di capitano da Vinetot. E non finisce lì. Al termine, tutta la squadra biancorossa  con la maglia numero 10 per ringraziarlo e a dedicargli il corridoio d’onore.

Completato il quadro delle retrocessioni - il Legnago era già fuori -, escono dunque Giana e Seregno: due squadre con cui la Pro Patria aveva avuto pareggi amari all'andata, mentre al ritorno la sua riscossa era partita proprio dal 5-1 con la Giana. E poi a Seregno doppietta vincente.

Adesso manca l'altra promossa in serie B. Tra poche ore si torna in campo a partire da martedì. Il secondo turno nazionale vedrà  Monopoli-Catanzaro 1929, Juventus U23-Padova, Feralpisalò-Reggiana, Virtus Entella-Palermo.

Ma. Lu.


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore