/ Cronaca

Cronaca | 16 maggio 2022, 14:39

Identificato il cadavere trovato in una piazzola della statale di Malpensa

Ha un nome l'uomo trovato senza vita lo scorso 7 maggio in una piazzola a Lonate Pozzolo. A denunciarne la scomparsa ai carabinieri di Corsico è stato il padre

L'anello che l'uomo portava al dito: uno dei particolari diffusi dalla Mobile per arrivare all'identificazione del cadavere

L'anello che l'uomo portava al dito: uno dei particolari diffusi dalla Mobile per arrivare all'identificazione del cadavere

E' stato identificato l'uomo trovato morto in una piazzola della statale 336 a Lonate Pozzolo lo scorso 7 maggio (leggi QUI). A riconoscerlo il padre, dopo che la Squadra Mobile di Varese in accordo con la Procura della Repubblica di Busto Arsizio aveva deciso di rendere note le immagini dei tatuaggi che l'uomo portava sulla pelle (leggi QUI).

Nelle scorse ore il padre si è quindi rivolto ai carabinieri di Corsico, in provincia di Milano, per denunciare la scomparsa del figlio. Si tratta di un cittadino marocchino di 34 anni di nome Tai. Ancora tutte da ricostruire invece le modalità dell'omicidio: il corpo, al momento del ritrovamento, era avvolto in una coperta e riportava diversi segni di violenza.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore