/ Politica

Politica | 17 maggio 2022, 17:12

Elezioni a Cassano Magnago: l'ordine su schede e tabelloni

Nel "palio" delle amministrative, primo sorteggiato Tommaso Police, "di rincorsa" Stefania Passiu

Elezioni a Cassano Magnago: l'ordine su schede e tabelloni

Candidati al canape, l'ordine di schieramento in vista della corsa alle prossime elezioni comunali è stato estratto. Procedura oggi, 17 maggio, al palazzo Broletto di Gallarate, alla presenza dei delegati delle liste. Gli elettori troveranno gli aspiranti alla carica di sindaco, su manifesti e schede, nella seguente disposizione: Tommaso Police (Partito Democratico, Indipendenti per Tommaso Police sindaco, Azione), Pietro Ottaviani (Lista Poliseno - Ottaviani sindaco e Fratelli d'Italia), Osvaldo Coghi (Forza Italia e Lega - Salvini Lombardia), Rocco Dabraio (Progetto Cassano 2032), Stefania Passiu (Cassano Futura).

Se, nei manifesti, simboli e nomi saranno disposti in modo noto e prevedibile, da sinistra a destra, sarà la Prefettura a decidere come comporre le schede elettorali, nel rispetto del sorteggio. Verosimile, non certo, a seconda delle esigenze spaziali, che i primi tre nomi dei candidati sindaco compaiano nella parte sinistra, gli altri in quella destra.

Partecipano alla competizione 112 aspiranti a uno scranno in Consiglio comunale: qui i nomi e simboli

Stefano Tosi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore