Sport - 18 maggio 2022, 08:37

Playoff serie B: Knights Legnano all'ultimo respiro

Il canestro decisivo di Bergamo viene annullato perché arrivato dopo la sirena. Legnano vince un'altra battaglia punto a punto (77-76) e si porta 2-0 nella serie dei quarti di finale. Venerdì il terzo atto che potrebbe valere il passaggio del turno

Playoff serie B: Knights Legnano all'ultimo respiro

Pazzesca vittoria dei Knights che conducono la serie 2-0, dopo una partita equilibratissima decisa all’ultimo suono di sirena al PalaBorsani di Castellanza.
La partenza, come Gara1, è favorevole a Bergamo che trova buone soluzioni sull’asse Simoncelli-Dell’Agnello, ma anche dall’arco con Sodero sempre pronto a segnare da lontano.
Legnano si appoggia a Cepic sotto canestro, ma non ha subito buone percentuali da fuori, e il primo quarto passa dal 10-11 del 5’ al 17-23 del 10’.
Nel secondo periodo è la panchina Legnanese a fare la differenza. Tommaso Bianchi, Giovanni Fattori e il capitano Marcos Casini mettono insieme 16 dei 26 punti dei Knights e spingono la 3G ad un punto di vantaggio all’intervallo sul 43-42, con Bergamo, che continua a giocare una buona pallacanestro, trovando in Isotta e Simoncelli dei terminali sempre pronti a punire.
Dopo la pausa lunga, si riprende con un botta e risposta che dura tutta il quarto.
Il tabellone regala minimi vantaggi ad una delle due squadre, ma molto spesso è in parità così come sul 50-50 del 25’ e poi sul 55-55 del 30’.
Nell’ultimo periodo i Knights sembra ne abbiano un po' di più e dopo i primi minuti, prendono 4-6 punti di vantaggio con Casini e Cepic.
Il massimo vantaggio per Legnano arriva sul +7 del 69-62 concretizzato dal tiro da tre di Marino a 5 minuti dalla fine della gara, che sembra essere una piccola assicurazione per i Knights.
Speranza vana, visto che Bergamo torna più volte sul -4 e con i liberi di Simoncelli e una sua tripla incredibile dall’angolo, arriva al -1 del 75-74 a pochi secondi dalla fine del match.
Casini è ancora glaciale con i liberi del 77-74, ma ancora Simoncelli dalla lunetta segna il 2/2 che porta il punteggio sul 77-76. Il fallo in attacco di Casini regala l’ultimo possesso a Bergamo che segna ma con la sirena che suona qualche decimo prima del tiro di Dell’Agnello.
Vittoria e festa al PalaBorsani, mai così sofferta contro una squadra che in due partite ha dimostrato di non fare mai un passo indietro e di essere sempre una spina nel fianco dei Knights.
Serie sul 2-0 e nuovo capitolo della saga che si giocherà venerdì sera a Bergamo alle 20.30.

3G ELECTRONICS LEGNANO - WITHU BERGAMO 77-76 (17-23, 26-19, 12-13, 22-21)
3G Electronics Legnano: Juan Marcos Casini 19 (1/2, 4/6), Janko Cepic 13 (3/7, 1/3), Diego Terenzi 11 (2/3, 2/4), Tommaso Marino 10 (0/1, 3/9), Giacomo Leardini 7 (1/4, 1/5), Tommaso Bianchi 7 (2/3, 1/4), Manuele Solaroli 5 (0/4, 1/5), Giovanni Fattori 5 (0/2, 1/1), Matteo Bassani 0 (0/0, 0/0), Paolo Pisoni 0 (0/0, 0/0), Alessandro Ferrario 0 (0/0, 0/0), Marco Dell'Acqua 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 21 - Rimbalzi: 29 5 + 24 (Giacomo Leardini 6) - Assist: 15 (Tommaso Marino 5).
WithU Bergamo: Guglielmo Sodero 17 (2/9, 4/17), Alexander Simoncelli 14 (1/3, 2/4), Giacomo Dell'Agnello 10 (5/8, 0/1), Francesco Ikechukwu Ihedioha 10 (3/5, 1/1), Nicolo Isotta 10 (4/5, 0/0), Ferdi Bedini 9 (3/4, 1/2), Matteo Cagliani 3 (0/0, 1/1), Nicola Savoldelli 2 (1/2, 0/3), Luca Manenti 1 (0/0, 0/0), Riccardo Rota 0 (0/0, 0/0), Riccardo Piccinni 0 (0/0, 0/0), Mattia De Martin 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 14 - Rimbalzi: 45 13 + 32 (Giacomo Dell'agnello 12) - Assist: 15 (Alexander Simoncelli 5).

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU