/ Politica

Politica | 19 maggio 2022, 10:07

«Parcheggi rosa per mamme in attesa o con bimbi piccoli a Busto»

Li chiede il Pd con Valentina Verga prima firmataria: «Già in molte città italiane sono stati istituiti»

La consigliera Valentina Verga

La consigliera Valentina Verga

Parcheggi rosa, la consigliera comunale Valentina Verga torna alla carica a Busto Arsizio. 

È infatti prima firmataria di una mozione, con gli altri colleghi del Pd, Cinzia Berutti, Paolo Pedotti e il capogruppo Maurizio Maggioni: «Già in molte città italiane sono stati istituiti i cosiddetti “parcheggi rosa”, riservati alle donne in stato di gravidanza e alle neomamme; Potrebbero facilitare alcune attività e migliorare la qualità̀ della vita delle donne in gravidanza e delle famiglie con bambini fino ai due anni di età permettendo un parcheggio agevole in luoghi dove la sosta risulta problematica, soprattutto all’interno del centro cittadino e nelle vicinanze di alcuni punti quali plessi scolastici, farmacie, ospedali, tribunali, uffici pubblici».

Non serve molto, a questo scopo: «Per la realizzazione dei “parcheggi rosa” è sufficiente una specifica segnaletica verticale ed orizzontale che delimita le relative aree». 

Di qui la mozione che verrà sottoposta al consiglio perché la giunta ravveda l'opportunità  «di dare attuazione alla normativa provvedendo ad istituire nel centro cittadino, nelle vicinanze di plessi scolastici, servizi all’infanzia, uffici pubblici, farmacie, ospedali, impianti sportivi e ogni altro punto ritenuto idoneo, un numero congruo di “parcheggi rosa” gratuiti e riservati - con una limitazione oraria di utilizzo - alle auto al servizio delle donne in stato di gravidanza, o di genitori con un bambino di età non superiore a due anni, in possesso del c.d. permesso rosa rilasciato dal comune secondo modalità e tempi di utilizzo da definire, anche in funzione dell’ubicazione degli stessi e degli orari di fruizione dei servizi».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore