/ Altri sport

Altri sport | 21 maggio 2022, 07:51

Basket, Bergamo rialza la testa. Legnano conduce 2-1

Gli avversari si impossessano di gara 3: occhi puntati sulla partita di domenica per i Knights

I Knights nella prima gara contro Bergamo

I Knights nella prima gara contro Bergamo

Gara3 che potrebbe essere l’ultima spiaggia per Bergamo e una possibile festa per Legnano, ma il campo di Bergamo non è certo dei più facili e la consapevolezza di quello che potrebbe essere, nel bene e nel male, è nella testa di entrambe le squadre per questo turno i playoff.

La partenza è intrisa di tensione e le percentuali sono veramente basse. Dopo i primi 5’ minuti il punteggio è solo di 6-5 con Bergamo che distribuisce le realizzazioni, mentre Legnano trova punti da Solaroli e Marino. Il proseguo del quarto non è troppo dissimile, con Bergamo sempre avanti nel punteggio fino al +7, ma che riesce poi a chiudere sul 14-10.

Nel secondo periodo la WithU si scioglie più dei Knights e soprattutto con Dell’Agnello arriva anche al vantaggio di 10 punti sul 26-16. Legnano sembra assente per i troppi errori ma, quando la partita sembra ormai indirizzata, la 3G costruisce un parziale di 10-2 che la riporta in partita, anche se negli ultimi possessi sono favorevoli a Bergamo che chiude a metà gara sul 32-26.

L’inizio del terzo periodo vede in campo solo Bergamo che in 5’ riesce a tornare sul +10 del 41-31 con i punti dell’ex Ihedioha e di Savoldelli, costringendo Eliantonio a fermare la gara e parlarci un attimo su.Al rientro in campo i Knights con Leardini, Cepic, Casini e Bianchi arrivano al -1 del 48-47, che il finale del terzo periodo.Si affacciano poi al vantaggio con il canestro da sotto di Solaroli, ma il successivo tiro da tre di Simoncelli, riporta avanti Bergamo che non mollerà mai il comando, anche se i Knights più volte arrivano al -1.

Il finale condizionato dai liberi e dal fallo sistematico allarga il gap con la partita che finisce 63-55 per i padroni di casa. Un giorno e mezzo per recuperare e domenica sarà già Gara4, sempre a Bergamo alle 18.00

WITHU BERGAMO - 3G ELECTRONICS LEGNANO 63-55 (14-10, 18-16, 16-21, 15-8)

WithU Bergamo: Giacomo Dell'Agnello 15 (7/12, 0/0), Nicola Savoldelli 14 (5/9, 0/4), Francesco Ikechukwu Ihedioha 11 (5/9, 0/1), Alexander Simoncelli 10 (2/3, 2/12), Guglielmo Sodero 7 (1/3, 1/6), Matteo Cagliani 4 (2/3, 0/1), Ferdi Bedini 2 (1/2, 0/0), Nicolo Isotta 0 (0/2, 0/0), Riccardo Rota 0 (0/0, 0/0), Riccardo Piccinni 0 (0/0, 0/0), Luca Manenti 0 (0/0, 0/0), Mattia De Martin 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 8 / 12 - Rimbalzi: 37 10 + 27 (Giacomo Dell'agnello 13) - Assist: 15 (Nicola Savoldelli 5)

3G Electronics Legnano: Tommaso Bianchi 12 (3/5, 2/5), Giacomo Leardini 9 (3/4, 0/1), Manuele Solaroli 9 (4/8, 0/2), Juan Marcos Casini 8 (1/1, 1/3), Janko Cepic 6 (2/9, 0/3), Tommaso Marino 5 (2/5, 0/8), Giovanni Fattori 4 (2/3, 0/0), Diego Terenzi 2 (0/4, 0/6), Alessandro Ferrario 0 (0/0, 0/0), Paolo Pisoni 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 12 / 14 - Rimbalzi: 41 11 + 30 (Janko Cepic 9) - Assist: 7 (Tommaso Marino 4)

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore