Sport - 26 maggio 2022, 08:33

Knights Legnano, game over. Bergamo vince la serie

Nei playoff di serie B, la formazione di coach Eliantonio perde la decisiva gara 5 dei quarti di finale. La banda di Dell’Agnello rimonta da 0-2 e avanza nella post-season. Per Legnano annata positiva e si pensa già al futuro

Knights Legnano, game over. Bergamo vince la serie

Gara-5 è di Bergamo, con Legnano che gioca una gara gagliarda e che mantiene il match in equilibrio dall’inizio alla fine; sono le disattenzioni difensive e le imprecisioni in attacco che, nei minuti finali, vanno a penalizzare la squadra allenata da Riccardo Eliantonio.
Bergamo si dimostra estremamente concreta nei momenti cruciali, senza perdere mai di lucidità e sfruttando al meglio i cali degli avversari. Grande maturità mostrata dalla squadra di coach Cagnardi e titoli di coda mandati proprio da un ex, Ihedioha, che conquista un rimbalzo molto complesso e realizza un canestro altrettanto difficile. Fallo subito e gioco da 3 punti concretizzato. 
Altra prova di grande solidità di Giacomo Dell’Agnello, per l’ennesima doppia-doppia: 22 punti e 11 rimbalzi. Pessimo cliente per la difesa di Legnano ed efficace anche in difesa, ma non è l’unico della WithU a segnare in modo indelebile la gara. 
Alex Simoncelli è una sentenza dall’arco, con un 5/11 dal peso specifico elevatissimo. Buona la gestione da parte di tutti i titolari a disposizione di Cagnardi, e lo stesso si può dire anche per i padroni di casa. 
Per i Knights tanti errori, ma anche tante cose buone: la consapevolezza di aver centrato l’obiettivo del quarto posto che era quello dichiarato fin dall’inizio; l’obiettivo di aver riacceso la passione per il basket in città dopo due anni di palazzetti deserti e campionati abbozzati: l’obiettivo di aver già da subito dato concretezza ad un progetto che avrà la sua conclusione tra due anni.
Nello specifico di gara 5, tutti i Knights hanno dato quello che avevano e a fine gara gli applausi sono per tutti, vincitori e vinti.
Tre mesi di pausa che serviranno per allestire una prima squadra ancora più competitiva, ma che non fermano l’attività dei Knights che si apprestano ad organizzare il torneo internazionale delle contrade per il minibasket, il camp estivo da giugno a settembre e a concludere tutte le attività giovanili.
La nuova stagione è appena cominciata.

3G ELECTRONICS LEGNANO - WITHU BERGAMO 71-75 (19-21, 12-15, 21-24, 19-15)
3G Electronics Legnano: Janko Cepic 18 (3/8, 3/6), Giacomo Leardini 13 (6/11, 0/2), Tommaso Marino 12 (1/4, 2/6), Tommaso Bianchi 9 (3/5, 1/4), Diego Terenzi 7 (2/6, 1/3), Juan Marcos Casini 7 (1/1, 1/3), Manuele Solaroli 5 (1/4, 1/1), Giovanni Fattori 0 (0/1, 0/0), Matteo Bassani 0 (0/0, 0/0), Paolo Pisoni 0 (0/0, 0/0), Alessandro Ferrario 0 (0/0, 0/0), Marco Dell'Acqua 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 13 - Rimbalzi: 40 13 + 27 (Janko Cepic 10) - Assist: 15 (Tommaso Bianchi 5).
WithU Bergamo: Giacomo Dell'Agnello 22 (7/15, 1/1), Alexander Simoncelli 20 (0/3, 5/11), Francesco Ikechukwu Ihedioha 11 (5/8, 0/2), Guglielmo Sodero 10 (3/5, 1/6), Nicola Savoldelli 10 (2/3, 2/5), Ferdi Bedini 2 (1/3, 0/0), Nicolo Isotta 0 (0/1, 0/0), Matteo Cagliani 0 (0/0, 0/1), Riccardo Rota 0 (0/0, 0/0), Riccardo Piccinni 0 (0/0, 0/0), Luca Manenti 0 (0/0, 0/0), Mattia De Martin 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 13 - Rimbalzi: 35 8 + 27 (Giacomo Dell'Agnello 11) - Assist: 20 (Giacomo Dell'Agnello, Alexander Simoncelli, Guglielmo Sodero 4).

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU