/ Attualità

Attualità | 27 maggio 2022, 15:53

Crollano alcuni seracchi sul Gran Combin: almeno quindici scalatori soccorsi

Il distacco di ghiaccio è avvenuto questa mattina sul versante elvetico della montagna tra Svizzera e Italia. Operazioni ancora in corso: due morti e nove feriti

Crollano alcuni seracchi sul Gran Combin: almeno quindici scalatori soccorsi

ORE 17
E' di due morti e nove feriti il bilancio della caduta di alcuni seracchi sul versante svizzero del Grand Combin, tra Svizzera e Italia. Due i feriti ritenuti in gravi condizioni

ORE 15.50
Operazione di soccorso in atto sul versante svizzero del Grand Combin, tra la Confederazione elvetica e la Valle d'Aosta, a causa del crollo di alcuni seracchi dal ghiacciaio. Il crollo ha coinvolto alcuni scalatori - una quindicina in tutto - che si trovavano sulla montagna che raggiunge gli oltre 4.000 metri di altezza e si trova tra la Valle d'Aosta e il cantone Vallese.

Il crollo è avvenuto intorno alle 6 di questa mattina e subito si è messa in moto la macchina dei soccorsi, che ha raggiunto il luogo dell'incidente: ci sarebbero delle persone ferite in maniera grave. Il Soccorso Alpino Italiano parla di tre o quattro feriti gravi. Al momento non si hanno notizie di presenza di alpinisti italiani coinvolti, ma le operazioni sono ancora in corso.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore