Calcio - 27 maggio 2022, 18:57

Pro Patria, ancora nessuna proposta scritta: «Ma siamo fiduciosi»

A due giorni dall'incontro avvenuto tra Sgai e la cordata bustocca c'è attesa per la richiesta nero su bianco. Intanto il cda approva il bilancio trimestrale, ci sono spese da sostenere per 850mila euro. L'avvocato Muro: «Speriamo che questi imprenditori riescano a trovare la quadra»

Pro Patria, ancora nessuna proposta scritta: «Ma siamo fiduciosi»

La richiesta scritta da parte della cordata bustocca interessata a rilevare la Pro Patria non è stata ancora ricevuta da Sgai. A due giorni dall'incontro tra le parti avvenuto a Napoli, (LEGGI QUI)  si è in attesa, tuttavia è lo stesso avvocato Antonio Muro, amministratore unico di Sgai, a precisare: «Non abbiamo ancora ricevuto la richiesta scritta, ma restiamo fiduciosi». 

Sul fronte bustocco si sta lavorando con realismo e prudenza a una soluzione che passa appunto da quella proposta nero su bianco, chiesta a David Alberti intervenuto a nome della cordata. Proprio per serietà e per necessità di confronto su una strada così delicata, ma cruciale per la squadra della città, è necessaria molta attenzione. Dunque, anche se ci sono le idee chiare, anche se i progetti seri per la Pro Patria non mancano nel gruppo, bisogna procedere passo dopo passo, misurare e misurarsi. 

Nel frattempo, il cda della Pro Patria, composto da Domenico Citarella e Carlo Alvino, ha approvato il bilancio trimestrale, quello relativo al 31 marzo. Le spese da sostenere si aggirano sugli 850mila euro. Come noto, il consorzio ha i conti bloccati dall'inchiesta sul superbonus, quindi non può investire. Dopo l'approvazione del bilancio, ci si aspetta un'assemblea dei soci. 

 

Nonostante la delicatezza del momento, l'avvocato Muro ribadisce: «Speriamo che questi imprenditori riescano a trovare la quadra. Noi più di quello che abbiamo fatto e della disponibilità mostrata, non possiamo fare».

 

La trattativa, però. è solo iniziata. Termine dell'iscrizione il 22 giugno.

 

Ma. Lu.


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU