/ Cronaca

Cronaca | 22 giugno 2022, 14:10

Schianto mortale a Viggiù, la Valceresio piange Marco Zanotti: «Era la persona più buona del mondo»

Tantissimi i pensieri affidati ai social in seguito alla tragica scomparsa del motociclista di Induno Olona. Volto noto in paese, gestiva con la famiglia una piccola pista di go-kart nel suo paese. Il sindaco Cavallin: «Condoglianze alla famiglia per questa tragedia»

Schianto mortale a Viggiù, la Valceresio piange Marco Zanotti: «Era la persona più buona del mondo»

Numerosissimi i messaggi di cordoglio per Marco Zanotti, il motociclista cinquantanovenne di Induno Olona che ha tragicamente perso la vita ieri a Viggiù in seguito a un incidente stradale (QUI l’articolo).

Persona conosciuta sul territorio e grande appassionato di motori, gestiva una pista di go-kart proprio nel paese dove risiedeva. Lascia la moglie Antonella e una figlia. «Era la persona più buona del mondo» lo ricorda tra le lacrime un amico e vicino di casa.

«Lo conoscevo. Persona conosciuta a Induno. La famiglia gestiva una piccola pista go-kart. Faccio le condoglianze alla famiglia, mie personali e di tutta la comunità indunese per questa tragedia» invece il messaggio di Marco Cavallin, sindaco di Induno Olona.

Diversi conoscenti e amici hanno affidato ai social il proprio messaggio d’addio a Marco: «Amico mio, amico di belle serate assieme a tanti amici. Dio mio, perché?? Riposa in pace Marco. Condoglianze a tutta la famiglia» dice chi lo conosceva. «Resterai sempre nei nostri cuori, ciao Marco» il messaggio di un altro amico: «Ciao Marco, grazie per le chiacchierate e per il caffè al mattino, mi mancherai. Un abbraccio a moglie e figlia».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore