/ Sport

Sport | 22 giugno 2022, 16:32

Uyba promossa in Coppa Cev: «Una grande soddisfazione merito dei risultati europei»

Il presidente Pirola accetta la sfida e raccoglie con orgoglio la decisione della confederazione europea. Busto si sente a casa in Cev, forte dei tre successi ottenuti nel recente passato e partirà agguerrita anche l'anno prossimo

Uyba promossa in Coppa Cev: «Una grande soddisfazione merito dei risultati europei»

La Uyba in Coppa Cev, nella competizione europea che più sente sua e, più di tutte, le ha regalato soddisfazioni con le tre vittorie nel 2010, 2012 e 2019.

È ancora fresca la notizia dell'inclusione della Uyba nell'elenco delle squadre che parteciperanno alla CEV Cup 2023, una comunicazione quasi inaspettata ed accolta con grande soddisfazione dalla società e dai tifosi di Busto Arsizio.

Per le farfalle sarà l'ottava partecipazione alla seconda manifestazione continentale, già vinta in tre occasioni, come detto. Una promozione ottenuta sul “campo” e in virtù del rango a livello europeo raggiunto dalle farfalle di Busto.

Il commento del Presidente Giuseppe Pirola (nella foto con il Trofeo vinto nel 2019): «La comunicazione della CEV è giunta sì in maniera quasi inaspettata, ma premia la nostra storia all'interno delle competizioni europee e di conseguenza il nostro ranking internazionale. Avremmo partecipato con grande onore anche alla Challenge Cup, la terza coppa per importanza e ancora per noi inesplorata, ma naturalmente riconosciamo nella CEV Cup un maggior pregio e dunque accogliamo la notizia con grande soddisfazione.

Anche questa edizione vedrà la partecipazione di squadre importanti, ma siamo orgogliosi della rosa che abbiamo costruito e siamo sicuri che potrà farsi valere su tutti i campi grazie all'entusiasmo delle giovani e all'esperienza di chi le competizioni internazionali le conosce bene e le ha giocate da protagonista come Carli Lloyd, Rossella Olivotto e Rosamaria Montibeller.

Abbiamo un conto in sospeso - conclude il patron della Uyba - con la CEV Cup, in quanto la precoce eliminazione della scorsa stagione non ci è ancora andata giù. Sarà un motivo in più per presentarci ancora più determinati». Scandicci è l'altra formazione italiana che parteciperà alla Cev 2023 e che parte, tra l'altro, con i favori del pronostico puntando a bissare il successo in Challenge Cup dell'anno scorso. Ma Busto c'è, e in Coppa Cev si sente come a “casa”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore