/ Legnano

Legnano | 24 giugno 2022, 09:18

“PedaliAMO San Paolo” torna in sella

La biciclettata per il quartiere San Paolo di Legnano, annullata a suo tempo, ci riprova e dà appuntamento per domenica 26 giugno. Una giornata all'insegna della socialità e per tutte le età e una grigliata all'oratorio

“PedaliAMO San Paolo” torna in sella

Il quartiere San Paolo si prepara a una domenica all’insegna della socialità con una bella festa all’oratorio in via Parma. Domenica 26 giugno dalle 15.30, l’associazione “Quatar Ges e non solo” ha organizzato una biciclettata per grandi e piccini all'interno del quartiere con una sorpresa per i più piccoli. Alle 18.30 una messa all’aperto e la serata proseguirà con una grigliata in bella compagnia. Giuseppe Dell’Aquila consigliere dell’Associazione “Quatar Ges e non solo” racconta la biciclettata.

Come è venuta l’idea?

«Come associazione volevamo creare un evento per trascorrere un pomeriggio insieme e nello stesso tempo far conoscere meglio il nostro quartiere. La vita di tutti i giorni è molto frenetica e spesso non abbiamo il tempo per soffermarci su quello che il quartiere offre. Quindi, abbiamo pensato alla biciclettata che appunto ci permette di godere di luoghi dove magari passiamo tutti i giorni ma che non abbiamo il tempo di apprezzare o conoscere».

Dove sono previsti il ritrovo e l’arrivo e quale sarà il tragitto? Saranno chiuse le strade?

«Il ritrovo e l’arrivo sono all’Oratorio San Paolo. Si parte alle 15.30 e si arriva da lato di via Parma. Percorreremo via Sardegna in direzione della Chiesetta di San Bernardino. Poi, passando per vie di campagna, ritorneremo verso la Chiesa della Ponzella. Una delle vie di campagna è la via Valignana, probabilmente già esistente all’epoca in cui fu costruita la chiesa di San Bernardino. Una via che da Legnano arrivava fino alla fine del Seprio. Non ci saranno chiusure delle strade. Il nostro servizio d'ordine si limiterà a fermare il traffico per quel tempo necessario al passaggio del gruppo».

Possono partecipare tutti senza limiti di età?

«Assolutamente sì, è un percorso tutto in piano e ad un’andatura dolce. Peraltro, l’associazione Ri-Ciclo Officina Popolare metterà a disposizione 2 cargo bike per trasportare chi con difficoltà motorie volesse partecipare all’evento. All’arrivo in via Parma giocheremo facendo educazione stradale per i più piccoli».

Modalità di iscrizione e costi?

«Per iscriversi basta inviare un WhatsApp al 348.3026968 o una mail a quatarges@gmail.com entro il 25 giugno; mentre la quota di partecipazione è 1 euro per iscritto con una sorpresa per i bambini».

Info utili: si potranno portare le vecchie scarpe di gomma o da ginnastica che saranno trasformate in tappetoni in gomma per i parchi giochi.

Raffaele Specchia

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore