/ Economia

Economia | 27 giugno 2022, 10:02

Lutto nell'imprenditoria: è morto Leonardo Del Vecchio

Dall'infanzia difficile alla creazione del colosso Luxottica: un riferimento per l'economia e un esempio per il Paese. Aveva 87 anni. Fontana: «È stato un modello internazionale per la sua concretezza e la capacità di guardare sempre al futuro»

Leonardo Del Vecchio - foto dalla pagina di Luxottica

Leonardo Del Vecchio - foto dalla pagina di Luxottica

L'imprenditoria del nostro Paese perde una colonna: è scomparso a 87 anni Leonardo Del Vecchio, fondatore di Luxottica.

Un esempio per gli imprenditori: dall'infanzia difficile - fu accolto dai Martinitt da bambino - alla creazione di un impero, legato al settore degli occhiali. Un vero e proprio colosso, la sua società, che l'ha fatto diventare uno degli uomini più ricchi del Paese. Ma Del Vecchio, milanese, Cavaliere del lavoro fin dagli anni Ottanta, è stato appunto soprattutto un esempio nell'industria e nella solidarietà: all'esplosione della pandemia nel 2020 fece subito una maxi donazione per l'ospedale in Fiera, solo per citare un caso che colpì in tempi recenti.

Ha espresso il proprio cordoglio il governatore regionale Attilio Fontana: «Ci lascia un grande, grandissimo imprenditore: “l’imprenditore”!... Dalla sua passione per il "creare" nasce una piccola bottega che dopo tre anni diventa Luxottica, con 14 dipendenti. Nel 1967 Del Vecchio fa il grande passo e comincia a produrre la propria linea di occhiali con il marchio Luxottica. Oggi, 80mila dipendenti e 9mila negozi nel mondo. Leonardo Del Vecchio è stato un modello internazionale per la sua concretezza e per la capacità di guardare sempre al futuro con progetti innovativi e vincenti. Ai suoi familiari e ai suoi cari rivolgo le più sentite condoglianze dell’intera Giunta regionale e di tutti i lombardi».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore