/ Territorio

Territorio | 27 giugno 2022, 15:10

Siccità, Lonate Pozzolo chiude le fontane

Il Comune: «Lo abbiamo deciso anche se hanno l'impianto di ricircolo. Vi raccomandiamo di limitare l'uso dell'acqua»

Il municipio di Lonate

Il municipio di Lonate

Un gesto, un segnale in un momento così difficile. Il Comune di Lonate Pozzolo decide di "spegnere" le fontana.

«In considerazione del permanere della situazione di siccità e in relazione alla dichiarazione dello stato di emergenza regionale relativo alla disponibilità idrica - si annuncia - il Comune di Lonate Pozzolo ha provveduto alla chiusura delle fontane comunali di piazza Sant’Ambrogio e del Palazzo Comunale, seppure siano dotate di un impianto di ricircolo dell’acqua, che limita al minimo l’utilizzo di acqua prelevata dall’acquedotto».

Un messaggio, dunque, con cui si reitera l'appello: «Si raccomanda nuovamente a tutti i cittadini un uso responsabile delle risorse idriche, limitando ogni possibile spreco e adottando tutti gli accorgimenti che possono dar luogo al risparmio dell’acqua, che è risorsa unica e preziosa da non sprecare, anche nei periodi di non siccità».

Raccomandazione che già era risuonata settimana scorsa: «Ogni cittadino può fare la propria parte, adottando autonomamente comportamenti che permettano un quotidiano risparmio di acqua.Se tutti i residenti in provincia di Varese dovessero risparmiare 10 litri d’acqua a testa, sarebbe un risparmio di ben 9 milioni di litri!».

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore