/ Sociale

Sociale | 29 giugno 2022, 15:32

Tempo di bilanci al Gulliver: «Siamo luogo dove la fragilità diventa forza»

Approvato dall’Assemblea dei Soci il Bilancio Sociale del Centro Gulliver di Varese

Tempo di bilanci al Gulliver: «Siamo luogo dove la fragilità diventa forza»

Approvato ieri sera - 28 giugno - durante la seduta dell’Assemblea dei Soci il Bilancio Sociale del Centro Gulliver di Varese.

Numeri che riassumono, innanzitutto, una storia di servizi e progetti. Un anno ricco di fermento, quello appena trascorso: nuova immagine, nuovo logo, nuovo pay off per una realtà che dedica ai giovani e, in particolar modo, agli adolescenti gran parte delle proprie energie.  

«Il 2021 – evidenzia Emilio Curtò, presidente di Gulliver – è stato un anno speciale, che ha segnato una svolta nella rotta del Gulliver, sia pure nel fedele rispetto delle proprie radici e in continuità con il passato. Da “comunità che cura” siamo diventati “luogo dove la fragilità diventa forza”, con la rinascita simboleggiata dall’uovo che si schiude: un messaggio di speranza riassunto nel nuovo pay off e nuovo logo, approvati da tutto il consiglio di amministrazione. 

Eravamo, e lo siamo ancora di più adesso, il luogo della ripartenza, del rinnovamento, per l’appunto il luogo “dove la fragilità diventa forza”.   

Oggi, tutti i Servizi per l’età evolutiva del nostro territorio sono alle prese con un eccezionale numero di richieste di intervento e cura. Anche noi, nel nostro lavoro quotidiano, ci siamo accorti di questa emergenza. Proprio per questo ci siamo, soprattutto ora, per sostenere le giovani generazioni nel loro percorso di crescita, promuovendo situazioni di benessere psicologico e rispondere tempestivamente e con professionalità alle nuove forme di disagio, vera emergenza di questi tempi». 

Per leggere il bilancio di Gulliver: https://bit.ly/3npUIPv  

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore