/ Politica

Politica | 01 luglio 2022, 12:58

Galimberti alla Regione: «Dubbi di Monti sulla Schiranna? Chiedo chiarimenti prima di revocare il divieto di balneazione»

Il sindaco di Varese scrive al governatore Fontana, ai vertici regionali e all'organismo di salvaguarda del lago di Varese dopo la mozione del consigliere leghista e presidente della commissione Sanità che esprime perplessità sull'adeguatezza dell'area della Schiranna per ospitare domani i primi bagni: «Si richiedono i risultati delle ultime analisi effettuate dallo stesso Monti per avere rassicurazioni sull'effettività balneabilità dell'area»

Il lido della Schiranna domani dovrebbe ospitare i primi bagni. Ma prima di revocare il divieto di balneazione, il sindaco Galimberti chiede chiarimenti alla Regione dopo i dubbi sollevati ieri dal presidente della commissione Sanità Emanuele Monti

Il lido della Schiranna domani dovrebbe ospitare i primi bagni. Ma prima di revocare il divieto di balneazione, il sindaco Galimberti chiede chiarimenti alla Regione dopo i dubbi sollevati ieri dal presidente della commissione Sanità Emanuele Monti

Con un documento ufficiale indirizzato al governatore Fontana, al vicepresidente Moratti, all'assessore all'Ambiente Cattaneo e ad Aqst, l'organismo che raduna tutti i soggetti impegnati nel progetto di risanamento del lago di Varese, il sindaco di Varese Davide Galimberti chiede garanzie sull'effettiva sicurezza del bacino dell'area della Schiranna prima di firmare l'ordinanza che elimina il divieto di balneazione.

La richiesta ufficiale di chiarimenti del primo cittadino arriva alla vigilia del sabato che dovrebbe permettere di tornare a fare i bagni alla Schiranna, dopo che il consigliere regionale e presidente della Commissione Sanità, oltre che consigliere comunale, Emanuele Monti, attraverso una mozione, ieri aveva sollevato dubbi dal punto di vista organizzativo e dell'accoglienza: «La Schiranna non è pronta a ricevere turisti" aveva detto il presidente della Commissione Sanità» (leggi QUI).

La lettera ufficiale del sindaco Davide Galimberti

Sperimentazione balneazione Lago di Varese

Con riferimento all'oggetto, faccio seguito alle dichiarazione del Presidente della Commissione Sanità di Regione Lombardia Emanuele Monti e della relativa mozione presentata per chiedere alcuni necessari chiarimenti prima di procedere alla revoca del divieto di balneazione.

Nell'oggetto della mozione e nelle dichiarazioni sulla stampa si asserisce una presunta inadeguatezza della Schiranna ad ospitare l'evento di domani e della successiva sperimentazione.

Tali ipotesi necessitano una serie di approfondimenti in ragione del fatto che il consigliere Monti riveste un ruolo istituzionali di primissimo piano rispetto alla tutela della salute pubblica essendo Presidente della Commissione Sanità della Regione e pertanto i suoi dubbi devono essere attentamente valutati.

Ciò anche perché, da quanto appreso dalla stampa, è stato proprio il consigliere Monti ad effettuare gli ultimi prelievi d'acqua al lido Schiranna.

Si richiede pertanto di avere a disposizione le ultime analisi effettuate dal Consigliere Monti e fornire adeguate e comprovate rassicurazioni sul fatto che in queste ultime settimane non siamo sopravvenuti elementi nuovi rispetto a quanto certificato in occasione delle diverse sedute dell'AQST nonchè conferma che la Schiranna, come stabilito, sia invece un luogo idoneo ove effettuare il periodo sperimentale di balneazione.

Nel rimanere in attesa di cortese e urgente riscontro, così da poter firmare l'ordinanza, si porgono cordiali saluti
Davide Galimberti

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore