/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 02 luglio 2022, 19:00

Beata Giuliana, un oratorio che viaggia a... 350

Tanti sono i ragazzi, a loro si aggiungono 75 tra animatori e adulti. Don Gianluca: «Un luogo che offre un’esperienza di crescita umana e spirituale»

Beata Giuliana, un oratorio che viaggia a... 350

Trecentocinquanta ragazzi, una cinquantina di animatori e venticinque adulti. Numeri eloquenti anche all’oratorio di Beata Giuliana dove nella struttura coordinata da don Gianluca Tognon è riesploso l’oratorio estivo.

Dopo i due anni di sottotono, finalmente anche Beata si ripopola di ragazzi, impegnati nelle più svariate attività: tornei, laboratori, giochi, piscina, compiti e tanto altro. E poi l’attesissima gita a Torgnon in val D’Aosta.

«Dunque – spiega don Gianluca – l’oratorio estivo non deve essere assolutamente concepito come un parcheggio, bensì come un luogo che offre un’esperienza di crescita umana e spirituale sia per i ragazzi sia per gli animatori. E il tema “Batticuore” proposto dalla Fom ha coinvolto tutti, in particolare gli animatori che hanno avuto la possibilità di leggersi e riflettere sulle proprie scelte ed emozioni».

Concluso l’oratorio feriale, Beata si appresta a partire per le vacanze estive: prima i ragazzi poi gli adolescenti andranno dall’11 luglio in montagna in Val di Non, in Trentino, mentre i diciottenni e diciannovenni trascorreranno qualche giorno a La Spezia, a fine luglio.Poi, ancora oratorio estivo in settembre dal 5 al 9. 

 

L. Vig.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore