/ Cronaca

Cronaca | 20 luglio 2022, 12:08

Minorenni buttavano vasi nel Villoresi: presi grazie alle telecamere

La Polizia locale di Castano Primo li ha rintracciati e ha convocato i genitori: dovranno risarcire il danno

Minorenni buttavano vasi nel Villoresi: presi grazie alle telecamere

Hanno gettato vasi nel canale Villoresi, ma non hanno fatto i conti con le telecamere. Così i minorenni, prontamente rintracciati dalla Polizia locale di Castano Primo, ora dovranno risarcire il danno con le loro famiglie.

Lo annuncia il sindaco Giuseppe Pignatiello: «Pochi giorni e la nostra Polizia locale è riuscita a rintracciarli. Identificati, infatti, grazie anche alle riprese delle telecamere del sistema di videosorveglianza e all’attività di indagine gli autori del lancio di alcuni vasi (che si trovavano sul ponte che porta alla stazione ferroviaria) nel Canale Villoresi. Sono tutti minorenni e, subito, sono stati quindi convocati insieme ai genitori al comando di piazza Mazzini, dove è stato loro notificato il verbale in violazione al regolamento di polizia urbana, oltre al fatto che ora dovranno risarcire il danno».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore