/ Legnano

Legnano | 21 luglio 2022, 13:08

“Party in Bici”, il sindaco di Legnano Radice: «Vuole essere una festa, viviamo la città in modo diverso»

Presentato questa mattina in Comune a Legnano l’evento “Party in Bici: l’Altomilanese in mobilità attiva”, della durata di quattro giorni, con un focus su tutti i tipi di mobilità sostenibile

Il sindaco di Legnano, Lorenzo Radice, con i rappresentanti delle associazioni che partecipano al "Party in Bici"

Il sindaco di Legnano, Lorenzo Radice, con i rappresentanti delle associazioni che partecipano al "Party in Bici"

Organizzata da Comune, i partner di progetto Elaborazione srl, Poliste Srl e dall’Us Legnanese 1913, inizierà la sera di venerdì 20 settembre con la corsa podistica aperta a tutti della Stralegnanese by night, l'evento "Party in Bici". 

Un weekend dedicato alla mobilità sostenibile, che a Legnano rappresenta quasi la conclusione di un percorso come raccontato dal sindaco Lorenzo Radice: «Siamo molto contenti come amministrazione di essere qui oggi. Siamo convinti che il percorso che stiamo cercando di fare richiede tante tappe. “Party in Bici” nasce anche dalla volontà di festeggiare la chiusura di un progetto importante, un percorso che sta andando a segnare dei cambiamenti importanti nel nostro stile di vita». 

E sulla mobilità sostenibile: «Questi giorni andremo ad aprire le porte alla cittadinanza su queste tematiche. Un percorso che dall’attività sportiva avrà anche un ragionamento di informazione e formazione sui comportamenti. Questo evento vuole essere una festa per quelle attività sportive che permettono di vivere la città in modo diverso ed è giusto celebrare queste migliaia di cittadini e ringraziarli. La città si stringerà al  Castello proprio per questo motivo».

Luca Roveda, presidente dell’Us Legnanese, ha raccontato come l’invito dell’amministrazione comunale sia stato accolto con grande entusiasmo: «Noi organizziamo ogni anno “Bici in Festa” perché noi siamo ciclisti e appassionati, per noi è naturale vivere la nostra città con la bicicletta. Abbiamo pensato che poteva essere per noi un’altra occasione per portare un contributo a un cambiamento di mentalità che deve avvenire. Questo weekend per noi è importante e ringraziamo nuovamente l’amministrazione comunale».

L’Us Legnanese organizzerà anche un villaggio con bici vintage e moderne perché, come spiegato da Roveda, «sarà un momento per fare provare le bici ai ragazzini ma anche per chi vuole provare la bici elettrica: il sostegno elettrico è utile a tutti, un motivo in più per utilizzare la mobilità sostenibile».

La Stralegnanese by night partirà al Castello di Legnano per le 20/20:30, dove sarà allestito il villaggio, e le iscrizioni sono state aperte questa mattina sul sito www.stralegnaese.it dove si troveranno tutte le informazioni. Fino al 31 agosto l’iscrizione richiederà un contributo di 10 euro, dal 1° settembre di 15 euro.

Parte del ricavato verrà devolto all’associazione Lilt, che da anni opera all’interno dell’Ospedale di Legnano. Inoltre, una gara per i bambini dai 6 ai 12 anni, prima della Stralegnanese che si farà nell’isola dietro al Castello. Ai bambini verrà dato un piccolo omaggio per ricordare questo weekend.

Luigi Sant’Angelo, Financial Advisor di Allianz Bank, principale sponsor dell’evento, ha sottolineato: «Noi siamo sempre attenti alla sostenibilità. Sponsorizzare attività che portano lo sport e farlo in modo sostenibile è sicuramente un mantra della nostra azienda. Per me e Allianz è veramente un onore».

Michela Scandroglio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore