/ Eventi

Eventi | 27 luglio 2022, 11:16

Festival celtico al via a Golasecca: tre giorni di musica e tradizioni

Il nome Lughnasad deriva proprio dal tempo estivo in cui le tribù celtiche organizzavano feste per stipulare alleanze, matrimoni, scambi commerciali e sfide nei giochi. Da venerdì 29 a domenica 31 nell'area del campo sportivo

Festival celtico al via a Golasecca: tre giorni di musica e tradizioni

Parte venerdì 29 luglio, dalle ore 21 a Golasecca (area campo sportivo), la prima edizione del Festival Lughnasad- L’incontro delle tribù, organizzato dall’Accademia Danze Irlandesi Gens d’Ys e da Imbolc Srl.

Per tre giorni, dal 29 al 31 luglio Golasecca sarà il punto di riferimento delle tradizioni celtiche; tre giorni di musica, danza, ricostruzione storica, spettacoli, laboratori, incontri e momenti di riflessione nel luogo principale dell’antica cultura proto-celtica di Golasecca e l’occasione di visitare la zona archeologica del Monsorino.

Il programma della manifestazione prevede sul palco una decina di gruppi musicali e artisti che si esibiranno in concerti e spettacoli. Oltre alla musica grande spazio sarà dedicato alla danza, al canto e all’uso dell’arpa celtica, con una vasta proposta di stage ad accesso libero.

Incontri culturali, momenti di riflessione e spiritualità, approfondimenti dedicati alla cultura celtica e irlandese, accompagneranno gli appassionati in un viaggio tra storia, miti e leggende. Di grande interesse sarà l’appuntamento “Perché Lughnasad” con la storica, la scrittrice Elena Percivaldi e l’esperto di druidismo, lo scrittore Riccardo Taraglio.

I gruppi storici presenti a Lughnasad proporranno diverse antiche attività, ad accesso libero, dedicate sia agli adulti, sia ai piccoli visitatori del Festival; si potrà partecipare ai laboratori didattici e apprendere le varie arti.

Durante tutto il festival saranno presenti un mercato artigianale, birrifici e distillerie e un servizio ristoro con la Pro Loco di Golasecca.

SPETTACOLI: Concerti – esibizioni

Venerdì dalle 21:00

Emian - Il duo campano che sta incantando l’Europa del Nord.

Gadan - La nuova formazione lombardo-piemontese di quattro virtuosi musicisti che sognano l’Irlanda.

Sabato

ore 11.00 – Saluto agli antichi, concerto d’arpa in acustico con Caterina Sangineto nell’area archeologica del Monsorino. Partecipazione gratuita dalle ore 19.30.

Caterina Sangineto - cantante e musicista di fama europea si esibirà in un concerto d’ascolto di arpa, strumento evocativo per eccellenza, trasportando i presenti in atmosfere indimenticabili.

Ragnarok Nordic & Viking Folk - Nordic&Viking Folk Music.

Frammenti d’Ys- Breve esibizione di danze irlandesi a cura della compagnia spettacoli dell’Accademia Gens d’Ys.

The Rumpled- Il suono Irish Folk più conosciuto delle Dolomiti.

Domenica

ore 12.00 – 18.00 Musica itinerante con i Valkanorr.

dalle ore 19.00

Rossana Monico - Concerto di arpa celtica proposto da una giovane talentuosa musicista.

Gens d’Ys - Il nuovo spettacolo 2022 per la compagnia di danza irlandese più conosciuta a livello nazionale.

La Corte di Lunas - Il super gruppo pagan-folk del Nord Est per chiudere con qualità questa prima edizione.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore