/ Economia

Economia | 28 luglio 2022, 07:00

Conti correnti gratis per i giovani: le migliori opzioni

La possibilità di aprire un conto corrente gratis è alla portata di tutti. Basta letteralmente avere un numero di telefono e una e-mail, caricare i soldi ed il gioco è fatto.

Conti correnti gratis per i giovani: le migliori opzioni

Da sempre, il gravoso dilemma riguardante il dove mettere i propri risparmi ha colpito le generazioni più giovani. L’apertura del conto corrente richiedeva un prezzo che, seppur contenuto, poteva rappresentare un ostacolo, per non parlare poi dei costi di gestione. Ma è ancora così?

No. Oramai la possibilità di aprire un conto corrente gratis è alla portata di tutti. Basta letteralmente avere un numero di telefono e una e-mail, caricare i soldi ed il gioco è fatto.

Se la strada del servizio pressoché gratuito è stata infatti spianata da compagnie online come Revolut, è stata poi percorsa anche dalle principali banche. Mediolanum, ING, Unicredit e molte altre hanno seguito la tendenza, proponendo conti correnti a canone annuo gratuito.

In generale, ciò che costa in un conto è il mantenimento. I costi di gestione sono ancora spesso presenti, magari nascosti sotto forma di commissioni per bonifici o altre forme di pagamento. Per questo i giovani devono stare attenti nella scelta del conto corrente più adatto alle loro esigenze.

Scopriamo allora quali sono i conti correnti gratis per giovani e quali caratteristiche sono più ricercate.

Conti correnti per giovani: le migliori opzioni

Quasi tutti i principali istituti bancari propongono offerte per aprire un conto corrente giovani, rapidamente e gratis. Andiamo allora a scoprire quali sono i migliori servizi bancari online per giovani.

 

  • Revolut: iniziamo subito con uno dei servizi bancari più utilizzati dai giovani. Revolut permette di gestire il proprio conto direttamente da smartphone e di fare acquisti completamente senza commissioni. Inoltre, non prevede costi per i bonifici ed offre tre opzioni - gratuita, premium e metal – a seconda delle proprie esigenze.
  • Banca Sella - Hype: questo servizio offerto da Banca Sella offre un IBAN e un cashback sulle spese. Il conto viene aperto online e assicura la massima sicurezza, oltre ad un servizio di controllo delle spese.
  • N26: nata di recente ha da subito conquistato il target dei giovani.  Proponendosi come affidabile e sicura, ma 100% online e gratuita, offre zero spese su trasferimenti di denaro e gestione del conto attraverso la carta virtuale disponibile nell’app.
  • Conto Smart Under 30 – Widiba: il conto corrente con Widiba è gratuito per i primi due anni. Offre la possibilità di personalizzazione delle carte di debito ed è possibile integrare il sistema con Google Pay ed Apple Pay.
  • Unicredit Banca: per chi ha meno di 25 anni, il conto corrente proposto da Unicredit Banca assicura la possibilità di richiedere finanziamenti, non solo per fare acquisti ma anche per lo studio.

Quali caratteristiche ricercare in un conto corrente giovani?

Trovandosi in un’età in cui si inizia a guadagnare, un giovane ha bisogno di un conto corrente che sia innanzitutto affidabile, economico e sicuro. Se è vero che il primo elemento è più difficile da valutare, la convenienza e la sicurezza sono spesso invece evidenti.

In generale, il consiglio per studenti e giovani lavoratori è quello di valutare, in base alle proprie esigenze, le ragioni per cui si sta aprendo un conto corrente. Ovviamente la gratuità del servizio è un vantaggio nel momento in cui non si hanno particolari pretese, ma ciò dipende anche dalle proprie necessità e dai bisogni personali.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore