/ Calcio

Calcio | 06 agosto 2022, 19:22

La Pro Patria cala il poker contro la Castanese

I tigrotti terminano la gara in dieci e, dopo il tris alla Primavera del Milan, mettono a segno altre quattro reti allo Speroni

La Pro Patria cala il poker contro la Castanese

Iniziano le ferie e si nota anche allo Speroni, che sabato scorso ha visto quasi 300 tifosi per la "prima" con la Primavera del Milan. Dopo il 3-0 di una settimana fa, la Pro Patria sblocca al 30' con Ferri l'amichevole con la Castanese e da quel momento inizia ad attaccare assiduamente, chiudendo la partita 4-0.

Gli 11 iniziali per la Pro Patria: Mangano, Vaghi, Ndrecka, Saporetti, Stanzani, Brignoli, Parker, Nicco, Fietta, Citterio, Ferri.

Scende in campo contro una Castanese agguerrita e determinata la Pro, che fino alla rete di Ferri era riuscita a creare solamente un’occasione da gol con la palla che ha attraversato l’area di rigore senza essere sfiorata da nessuno.
Solo un’occasione anche per la Castanese che al 21’ guadagna una punizione dal limite dell’area. 10 minuti dopo arriva il gol della Pro: Ferri riceva palla spalle alla porta in area di rigore, si gira e butta la sfera in rete. Da qui i biancoblù iniziano a sfornare occasioni prima con Nicco con un tiro al volo da fuori area, poi durante il minuto di recupero con la conclusione di Ferri che termina di poco sopra la traversa. Il primo tempo si chiude sull’1-0.

All’intervallo per i tigrotti escono Mangano, Vaghi, Nicco, Brignoli, Parker, Fietta e Ferri. Entrano in campo Del Favero, Sportelli, Boffelli, Bertoni, Piran, Lombardoni e Piu.

Torna in campo con il piede giusto la Pro: al primo minuto Piu, entrato dopo l’intervallo, mette la palla in rete. Al 5’ guadagna una punizione e Bertoni, anche lui entrato durante l’intervallo, tira una pennellata che finisce praticamente sotto al 7: è 3-0. Al 10’ minuto arriva un altro cambio per i tigrotti: esce Stanzani ed entra Caluschi che crea subito un’occasione, cross per Piu che la fa finire sopra la traversa.

Al 18’, dopo essere rimasto a terra, esce Ndrecka e la Pro Patria rimane in 10 senza cambi a disposizione. E nei minuti a seguire i tigrotti faticano a trovare il gol: al 42’ ci prova Piu ma la palla finisce sopra la traversa. Al 46’ ci pensa Citterio a mettere in rete la palla del 4-0.

Michela Scandroglio


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore