/ Lombardia

Lombardia | 12 agosto 2022, 11:42

Follia in A1, pedone lancia oggetti contro le auto: autostrada bloccata e 31 persone soccorse

L'allarme è scattato questa mattina intorno alle 9.30 tra Lodi e Casalpusterlengo. L'uomo, in stato di evidente alterazione, è stato fermato dalle forze dell'ordine. Autostrade per l'Italia segnala 6 chilometri di coda

(foto d'archivio)

(foto d'archivio)

Follia sull'autostrada A1 tra Lodi e Casalpusterlengo: a causa del lancio di oggetti - pietre e pezzi di segnaletica stradale - sulla carreggiata il traffico è rimasto bloccato questa mattina intorno alle 9.30: nella confusione del momento molte auto si sono urtate, con diversi incidenti a catena.

A lanciare gli oggetti è stato un pedone posizionato su una strada parallela all'autostrada: l'uomo, di origini nordafricane, inoltre avrebbe colpito diversi veicoli, sfondando anche il parabrezza di un'auto e ferendo così una donna.

Immediatamente è scattato l'allarme e sul posto sono intervenute vigili del fuoco, ambulanza e polizia stradale. Sono 31 le persone di cui il personale di Areu sta valutando le condizioni mediche: non ci sarebbero comunque feriti in gravi condizioni.

Come riporta l'Ansa l'uomo, in stato di alterazione evidente, è stato fermato dalle forze dell'ordine: prima di essere immobilizzato con il taser, avrebbe anche minacciato di tagliarsi la gola con un taglierino. Il traffico è ripreso poco prima delle 11 ma Autostrade per l'Italia segnala ancora traffico congestionato nel tratto tra Milano e Casalpusterlengo con 6 chilometri di coda. Ripercussioni anche sul traffico ferroviario, la cui linea in quel punto corre parallela all'Autosole.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore