/ Legnano

Legnano | 14 agosto 2022, 19:03

Legnano piange Paolo Roberti: «Appassionato della sua città»

Figura storica della politica cittadina e non solo, aveva 54 anni. Il cordoglio del sindaco, il messaggio del Pd: «Persona piena di umanità»

Paolo Roberti - foto dalla pagina del sindaco Radice

Paolo Roberti - foto dalla pagina del sindaco Radice

Paolo Roberti non ce l'ha fatta, è morto all’ospedale di Zingonia e lo piange Legnano. Città che amava profondamente e per cui si era tanto impegnato.

Roberti aveva 54 anni ed era stato colpito da un malore in auto mentre tornava da Monza. Era una figura storica della politica cittadina e non solo.

Il messaggio del sindaco Lorenzo Radice: «Triste per la perdita di Paolo Roberti, persona animata da sincera passione per la sua città e la politica vicina ai cittadini. Le mie condoglianze alla sua famiglia. Ciao Paolo».

Il cordoglio è stato espresso così dal Pd, di cui era figura di riferimento: «Apprendiamo con dolore della scomparsa di Paolo Roberti, le cui condizioni di salute si erano via via fatte più gravi dopo il malore che lo aveva colpito qualche settimana fa. Iscritto al Partito Democratico per molti anni, ricoprendo anche  il ruolo di Presidente dell'Assemblea degli iscritti,  è stato punto di riferimento per il partito e per l'area cattolico progressista del legnanese fino a quando ha scelto di fare un percorso politico diverso. Lo ricordiamo come persona piena di umanità, profondamente appassionato alla politica e che amava la sua città. Alla sua famiglia rivolgiamo le nostre più sentite condoglianze».  

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore