/ Valle Olona

Valle Olona | 16 agosto 2022, 10:01

«Fiume Olona da tutelare, servono strumenti nuovi». Olgiate e Marnate si alleano con i Comuni del Milanese

Oggi l'adesione del sindaco Montano, nei giorni scorsi già la prima cittadina marnatese Galli. Cresce il fronte delle amministrazioni per proteggere il fiume

«Fiume Olona da tutelare, servono strumenti nuovi». Olgiate e Marnate si alleano con i Comuni del Milanese

Olgiate e Marnate si alleano con i Comuni del Milanese per difendere un bene prezioso come il fiume. Un bene però tormentato, minacciato nei decenni e su cui resta massima l'attenzione. Quest'estate la situazione dell'Olona è stata messa in luce, anche con casi drammatici come la morìa di pesci denunciata dagli Amici dell'Olona. LEGGI QUI

Il consiglio comunale di Legnano ha approvato concorde una mozione dell'avvocato Franco Brumana, che ora si sta diffondendo nei Comuni. Dopo il Milanese, è stata condivisa dal sindaco di Marnate Elisabetta Galli, oggi ha mandato una comunicazione in merito il primo cittadino di Olgiate Gianni Montano, che ribadisce di aver «apprezzato il contenuto della mozione intesa alla salvaguardia della salubrità del fiume».

Anche Montano sottolinea di condividere «appieno la sollecitazione ad adottare nuovi e idonei strumenti per garantire tempestive condotte accertative al verificarsi di fenomeni inquinanti lungo il nostro corso d'acqua, da concordarsi con gli enti territoriali preposti». Si conferma dunque la necessità di una collaborazione tra i Comuni delle due province, non solo per sorvegliare «ma per un sempre più manifesta riqualificazione». Così l'Olona potrà diventare ancora «patrimonio paesaggistico e naturale, fruibile dalla cittadinanza dei nostri Comuni».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore