/ Ciclismo

Ciclismo | 13 settembre 2022, 20:41

VIDEO. Tre Valli, campioni e novità da World Tour anche se non è nel World Tour

L'edizione numero 101 della corsa con cui la Binda trasforma il nostro territorio nella provincia del ciclismo mondiale da sabato 1° ottobre a martedì 4 si arricchisce di eventi e competizioni uniche. Oldani: «Duemila iscritti e 25 Paesi in gara alla Gran Fondo, Tre Valli con 16 squadre World Tour, gara donne con il gotha del professionismo e poi ecco la prima edizione della Gravel, una corsa in amicizia nella natura da condividere con gli amici»

VIDEO. Tre Valli, campioni e novità da World Tour anche se non è nel World Tour

Ogni anno un pezzetto in più: nel cuore degli appassionati, nella considerazione del mondo ciclistico internazionale professionistico e amatoriale, nell’indotto turistico. Grazie alla Società Ciclistica Alfredo Binda, al sistema che essa ha saputo mettere al servizio del suo sogno e alle istituzioni, civili e commerciali, mai così unite come sotto “l’egida” delle due ruote.

La Tre Valli che ha ormai fatto di Varese la “provincia del ciclismo” si appresta a tornare dall’1 al 4 ottobre, stavolta con un poker d’assi. Non solo la corsa principale, alla 101esima edizione, non solo l’omologa femminile, non solo la ormai solidissima “Gran Fondo”: ecco la novità rappresentata dalla “Gravel Experience”, la corsa aperta a tutti che condurrà nel cuore della bellissima natura di questo territorio.

«Queste gare portano spettatori e tanta ricchezza sul territorio. Ci sono le migliori squadre: significa che chi le organizza ha una grande credibilità ormai. Complimenti alla Binda» ha detto durante la presentazione di oggi pomeriggio Emanuele Antonelli, nella doppia veste di padrone di casa-presidente della Provincia e di sindaco di Busto Arsizio, città protagonista al pari di Varese vista la partenza dal suo centro delle due corse professionistiche.

«La Tre Valli è un evento di comunità - ha dichiarato la vicesindaca di Varese Ivana Perusin - è un momento in cui le persone possono apprezzare la loro città, il loro bellissimo territorio. Dietro c’è un sistema: ci mettiamo tutti insieme perché ci crediamo»

Tra chi ci crede la Camera di Commercio («Sosteniamo lo sport perché è in grado di spostare flussi turistici di rilievo - ha detto Anna Deligios - E Varese ha ancora potenzialità da sviluppare nel campo ciclo-turistico») e la Regione («In tanti anni questa manifestazione è cresciuta sempre di più - ha sostenuto la vicepresidente del consiglio regionale Francesca Brianza - Sono arrivate gare che nemmeno immaginavamo oltre quella dei professionisti, gare che hanno permesso a tante persone di scoprire la provincia di Varese»).

Ecco il programma completo 

 TRE VALLI VARESINE GRAVEL EXPERIENCE 

Si inizia subito con la novità: la 1ª edizione della TRE VALLI VARESINE GRAVEL EXPERIENCE, una manifestazione dedicata agli amatori che si vogliono cimentare in questa nuova e appassionante disciplina che in pochi anni ha già riscosso un successo planetario. La Gravel aperta a tutti e con ogni tipo di bicicletta (mountain bike, gravel, e-bike) si sviluppa su un tracciato di circa 70 km affascinante dal punto di vista paesaggistico, immerso nella natura, che tocca il lago Maggiore, il lago di Varese e ii lago di Monate. Un'occasione inedita per la scoperta di luoghi inesplorati del nostro territorio, pedalando su un percorso prevalentemente sterrato: tanto divertimento e un ristoro speciale ad Ispra con pasta e fagioli e vino rosso. 

Ritrovo sabato mattina 1° ottobre a partire dalle 8.15 ai Giardini Estensi di Varese per la consegna dei kit di partecipazione e le ultime iscrizioni. Partenza da via Sacco dalle 8.30 alle 9.30 e rientro stimato per le 14. Percorso di 70 km.

 

6ª GRAN FONDO TRE VALLI VARESINE - UCI GRAN FONDO WORLD SERIES 

Sabato 1° ottobre nel pomeriggio è in programma la CRONOMETRO INDIVIDUALE. Ritrovo dalle 14.30 alle 15 davanti all'Ippodromo di Varese (piazza Martiri della Libertà) con le attività di controllo bici, prova percorso chiuso al traffico e dalle 15 alle 17.30 partenze scaglionate per categorie di eta lungo un percorso di 22 chilometri attraverso la Valganna. 

Domenica mattina 2 ottobre prenderà il via la sesta edizione della GRAN FONDO TRE VALLI VARESINE, un'occasione imperdibile per i ciclisti amatori di vivere una giornata da professionisti con le strade chiuse al traffico. II percorso della gran fondo sari quello del mitico Mondiale di Varese 2018 con quasi 130 km di strade presidiate dallo staff tecnico. II medio fondo sarà di oltre 100 km. La Granfondo Tre Valli Varesine offre l'emozione di sfidare se stessi tra laghi prealpini, borghi storici, faticose salite e adrenaliniche discese che la provincia di Varese offre attraverso la Valcuvia, la Valganna, la Valceresio costeggiando it lago Maggiore, il lago di Varese e it lago Ceresio, a pochi chilometri dalla Svizzera e da Milano. 

Sia la cronometro individuale in programma sabato che la 6ª Gran fondo Tre Valli Varesine del 2 ottobre sono prove valide per la qualificazione al 2023 UCI Granfondo World Championship a Glasgow, in Gran Bretagna. 

Sarà anche la tappa conclusiva del circuito SPECIALIZED Granfondo Series, una nuova proposta che unisce 4 manifestazioni in un unico format disegnato su misura per i ciclisti alla ricerca delle grandi emozioni. 

Duecento gli iscritti alla cronometro e 2000 alla gran e medio fondo, numero “in salita” - fa notare l’organizzazione - in un periodo in cui le altre gran fondo stanno perdendo iscritti. 

2ª TRE VALLI VARESINE WOME'S RACE

Martedì 4 ottobre è la giornata dei professionisti: si inizia la mattina con la 2ª TRE VALLI VARESINE WOME'S RACE E-work e sarà il Museo del Tessile della Tradizione Industriale, nel cuore della città di Busto Arsizio, a ospitare il quartier tappa con la presentazione delle 22 squadre femminili iscritte, 7 delle quali della categoria World Tour. Attese le più forti atlete del momento come Elisa Longo Borghini, Eiisa Balsamo (campionessa del mondo in carica), Letizia Paternoster, Amanda Spratt e Arlenis Sierra vincitrice della prima edizione della Tre Valli Varesine Women's Race E-work. 

101ª TRE VALLI VARESINE — UCI PROSERIES 

Martedì 4 ottobre dalle 10.30 al Museo del Tessile di Busto riflettori puntati sulla 101ª edizione della Tre Valli Varesine. Qui sfileranno le più importanti squadre ciclistiche del panorama mondiale che prenderanno il via alle 12 al km 0 davanti a Palazzo Gilardoni: iscritti 25 team, di cui 16 World Tour. Attesi grandi campioni del calibro di Tadej Pogacar e Primo Roglic. 

Anche la 101ª edizione sarà "elettrizzante" in tutti i sensi. Confermata la partnership con it Centro Car Cazzaro di Saronno che fornirà tutte le auto dell'organizzazione a seguito della gara totalmente elettriche grazie all'accordo con DACIA Italia. 

La Tre Valli Varesine sarà trasmessa in diretta da RAI2 e in differita da RAI Sport, uno strumento fondamentale capace di portare le bellezze della provincia di Varese in mondovisione. 

A rendere possibile l'organizzazione di questi grandi eventi ciclistici, contribuiscono in maniera significativa facendo squadra Istituzioni pubbliche come it Ministero del Turismo, Regione Lombardia, il Comune di Busto Arsizio, il Comune di Varese e la Camera di Commercio di Varese con la sua Varese Sport Commission, la Comunità Montana Valli del Verbano. A loro si affiancano enti e aziende del territorio che supportano la Società Ciclistica Alfredo Binda per rendere ogni anno migliore questo grande momento di sport come: BANCO 8PM, e-work, HUPAC, FERROVIE NORD, MAPEI, SPECIALIZED, TIGROS, ELMEC, All4Cycling, ProAction, ReAction, FSA, Vision, Chicco d'Oro, GoodCure by HSA Cosmetics. Fondamentali supplier sono Santero Vini, Consorzio Miele Varesino, consorzio Formaggella del Luinese. 

Fondamentale il supporto della Prefettura di Varese, la Questura di Varese, i Carabinieri della Provincia di Varese, alla Guardia Di Finanza, Polizia Stradale di Milano, Polizia Stradale di Varese, Polizia Provinciale, Polizia Locale, Anas Lombardia, Protezione Civile, Croce Rossa Italiana Varese con l'Ospedale di Varese, AREU 112. Una novità di quest'anno it prezioso supporto garantito dell'Associazione Nazionale Carabinieri che supporteranno la S.C. Binda nella gestione delle persone di staff sul percorso a presidio della sicurezza degli eventi. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore