ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Calcio

Calcio | 18 settembre 2022, 18:46

La Castellanzese conquista i suoi primi tre punti

Contro il Ligorna i neroverdi rimontano e vincono 1-2: dopo i 4′ di recupero è tripudio

La Castellanzese conquista i suoi primi tre punti

La Castellanzese trova i primi tre punti stagionali contro il Ligorna. Sotto di un gol – firmato da Damonte – i neroverdi ribaltano la situazione con Ibe (da calcio di rigore) e Ababio.

Partita maschia e dopo un primo tempo un po’ incerto, gli uomini di Cretaz hanno preso le misure superando l’avversario. A partire meglio è la Castellanzese che dopo solamente 90 secondi conquista una punizione da posizione interessante, Ibe si incarica della battuta ma la sfera non si abbassa a dovere. La Castellanzese ci prova anche all’8′: sponda di Mandelli, Ibe non riesce nell’aggancio.

Un giro di orologio però a passare in vantaggio sono i padroni di casa: corner per il Ligorna, Damonte sigla l’1-0. La reazione della Castellanzese è immediata: Atzori con la punta dei guantoni devia la conclusione di Esposito. È al 35′ che gli ospiti si fanno vedere ancora: Pisan piazza il traversone, il colpo di testa di Ibe è fuori dallo specchio. Allo scadere della prima frazione Compagnoni prova la conclusione al volo – con Atzori che è fuori dai pali – Cocuzza tocca la sfera che si infrange sulla traversa.

Inizio ancora sprint per gli ospiti: dopo solo 20 secondi Mandelli si invola a rete e serve Ababio che viene steso in area, non ci sono dubbi è calcio di rigore; sul dischetto si presenta Ibe che è glaciale e sigla il pari. Castellanzese che ora sembra crederci di più e resta costantemente dalle parti di Atzori, ma i neroverdi rischiano qualcosa di troppo sui contropiedi avversari. All’8′ punizione a due per il Ligorna: Compagnoni tocca la sfera a Pilotti che la raccoglie con le mani. Lo stesso Pilotti è bravo nel metterci una pezza e a immolarsi sulla conclusione di Donaggio.

Al quarto d’ora Ababio recupera la sfera, Cocuzza si invola a rete e tocca una traversa che ancora vibra – secondo legno di giornata per la Castellanzese. Al 29′ arriva il raddoppio neroverde: punizione di Cocuzza e tap in vincente di Ababio, 2-1.

Il Ligorna prova il tutto per tutto per pareggiare i conti, ma la retroguardia ospite spazza a dovere. Al 44′ la formazione di casa prova ad agguantare il pari: punizione di Di Masi e la spizzata di Donaggio finisce sul fondo. Dopo i 4′ di recupero è tripudio neroverde.

LIGORNA-CASTELLANZESE  1-2 (1-0)

Marcatori: 10′ Damonte (L), 2′ st rig. Ibe (C), 29′ st Ababio (C)

Ligorna: Atzori, Silvestri (32′ st Mancini), Scannapieco, Bacigalupo (19′ st Gulli), Di Masi, Damonte, Dellepiane, Cericola, Donaggio, Tassotti (32′ st Casagrande), Brunozzi (20′ st Gualtieri). A disp. Ben, Lipani, Botta, Gerbino, Garbarino. All. Roselli.

Castellanzese: Pilotti, Compagnoni (24′ st Raso), Pisan, Ababio, Esposito, Ibe, Mandelli (20′ st Perego), Bagatini, Derosa, Ramires, Cocuzza (32′ st Mazzola). A disp. Indelicato, Dervishi, Poretti, Todaj, Bressan, Basilico. All. Cretaz.

Arbitro: Bortolussi di Nichelino (Agnes di Biella e Greco di Nichelino) Ammoniti: Scannapieco (L), Cocuzza (C), Di Masi (L), Compagnoni (C).Recuperi: 1′ + 4′

C. S.


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore