ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Busto Arsizio

Busto Arsizio | 25 settembre 2022, 16:30

Cinema Teatro Lux, corre la passione

La sala di Sacconago chiama i bustocchi con un programma che parte il 30 settembre

Cinema Teatro Lux, corre la passione

Il cinema teatro Lux di Busto Arsizio dedica all'amore e alla passione il prossimo ciclo di cineforum.

I 10 film proposti tutte le settimane dal 30 settembre al 4 dicembre narrano le diverse sfaccettature del sentimento più grande e motore delle nostre vite. Venerdì 30 settembre e lunedì 3 ottobre si inizia con Corro da te con Francesco Favino e Miriam Leone. Una storia d'amore, una commedia romantica e divertente che incontra la durezza della disabilità contro la noia del politicamente corretto di facciata, un film corrosivo e non banale. La disabilità vista con ironia, ma sempre al giusto livello di empatia, rispetto e umanità.

L’età è uno stato dello spirito. Lo rivendica con forza il film I giovani amanti raccontando la storia d'amore fra una donna di 70 anni e un uomo più giovane di lei di 25 anni. Fanny Ardant in un nuovo ruolo intenso e pieno di fascino in programma il 7 e 9 ottobre. Venerdì 14 e domenica 16 ottobre è, invece, la volta del film biografico musicale Elvis. Il film esplora la vita e la musica di Elvis Presley, viste attraverso la sua complicata relazione con il suo manager. Vengono approfondite le complesse dinamiche del loro rapporto, sullo sfondo un panorama culturale in evoluzione e al centro una delle persone più significative e influenti nella vita di Elvis, la moglie Priscilla.La musica e il ballo sono invece i protagonisti del programma di riabilitazione per ragazzi detenuti Fly - Vola verso i tuoi sogni (21 e 23 ottobre) mette in scena un racconto di rinascita e di formazione al ritmo della danza urbana, accompagnato da musica pulsante e scatenate performance di ballo.Questa bella commedia musicale e sentimentale dalle straodinarie coreografie.Il 28 e 30 ottobre è in programma Secret Love tratto dal romanzo di Graham Swift, una storia d'amore clandestina nell'Inghilterra degli anni Venti segnata dalla Prima Guerra Mondiale. Attraverso salti temporali si assiste a frammenti della vita di Jane e al suo amore tormentato e impossibile per il ricco Paul, al suo cuore spezzato.Margini (4 e 6 novembre), vincitore del Premio del Pubblico alla Settimana della Critica - Venezia 2022,  è la storia di un gruppo di amici che si fissa su un obiettivo apparentemente facile: quello di organizzare un concerto con una band americana in una piccola città di provincia. Quello che Miche, Edo e Iac ancora non sanno, è che il rumore e la rabbia del punk faticano a coesistere con il silenzio della loro polverosa Grosseto.L'11 e 13 novembre verrà proposto Il Signore delle formiche di Gianni Amelio. Un film sulla violenza e l’ottusità della discriminazione. L’amore sottomesso al conformismo e alla malafede. Uno spaccato della provincia italiana nei cruciali anni Sessanta, quando il benessere economico non andò di pari passo con l’intelligenza delle cose, con l’apertura dei sentimenti.

Ti mangio il cuore è una storia archetipica che parla di amore, vendetta e morte, ma anche di una terra di prepotente bellezza, il Gargano, straziata e insanguinata da una mafia poco conosciuta e spietata. Protagonista Elodie al suo esordio cinematografico (18-20 novembre).

Stefania Sandrelli, Silvia D'Amico e Paolo Rossi sono invece i protagonisti del film Acqua e Anice. Un “road movie da balera” che racconta la storia di Olimpia, una leggenda del liscio che a settant’anni decide di rimettere in strada il furgone della sua orchestra per intraprendere un viaggio dalle persone che l’hanno amata e nei luoghi che l’hanno resa una star.

Quando si parla di amore e passione come non ricordare il più grande poeta italiano: Dante. Il film di Pupi Avati, che chiude la rassegna il 2 e 5 dicembre, nasce dal bellissimo romanzo del regista "L’alta fantasia". Il film, come il libro, vuole poter narrare Dante Alighieri per la sua umanità e per farlo cuce insieme tre storie, utilizza tre registri.

La sua passione per Beatrice, la genesi dell’Inferno e il viaggio di Boccaccio sui luoghi della vita di Dante.T utte le proiezioni vengono precedentemente commentate e saranno disponibili schede di recensione. L'abbonamento a 10 film è di 30€ (25€ per studenti e over 60 anni) con la possibilità di scegliere la giornata tra venerdì e domenica.

Per maggiori informazioni, schede e trailer è possibile consultare il sito internet www.cineteatrolux.comCinema Teatro LuxPiazza San Donato 6Busto Arsizio   

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore