/ Cronaca

Cronaca | 28 settembre 2022, 08:33

Cercatore di funghi trovato morto nei boschi del Comasco

L'allarme scattato ieri sera nella alture di Punta di Reseg, a Garzeno. Nelle ricerche impegnati anche i vigili del fuoco di Varese e l'elicottero Drago di Malpensa

Cercatore di funghi trovato morto nei boschi del Comasco

Ancora una tragedia nei boschi. Un uomo impegnato in un'escursione alla ricerca di funghi è stato trovato senza vita nella tarda serata di ieri nei boschi della provincia di Como. L'uomo non era rientrato in casa dopo essere uscito con alcuni conoscenti proprio per cercare funghi nella zona di Punta di Reseg, nel comune di Garzeno. Non avendo fatto ritorno, intorno alle 18, è stato lanciato l'allarme.

I soccorsi si sono subito messi in moto. I vigili del fuoco hanno mobilitato uomini dalla sede di Dongo, squadre Speleo Alpino Fluviale da Como e specialisti dei vigili del fuoco di Varese con strumentazione Dedalo, che entra in azione per ricerche mirate con ricerca di segnale gsm del cellulare. In volo anche l'elicottero dei vigili del fuoco Drago partito da Malpensa che insieme a squadre Soccorso Alpino, Areu 118 e carabinieri si sono adoperati per la ricerca.

Il corpo senza vita dell'uomo è stato individuato in un dirupo attorno alle 20.30 e recuperato circa due ore più tardi. La vittima aveva 72 anni.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore