ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Alto Milanese

Alto Milanese | 17 novembre 2022, 08:30

Verso un’economia circolare con l’Italia ai primi posti

Di questo si parla nella serata di mercoledì 23 novembre a “La Tela” organizzata dall’Ucid. Relatore, Amelio Cecchini, presidente Comieco , il consorzio per il recupero e riciclo degli imballaggi

Amelio Cecchini, relatore nella serata Ucid

Amelio Cecchini, relatore nella serata Ucid

Si parlerà di economia circolare, con un relatore doc e in una location alquanto singolare a Rescaldina. Organizza l’Ucid, l’unione cristiana degli imprenditori.

Mercoledì 23 novembre ospite d’eccezione chiamato dall’Ucid sarà Amelio Cecchini, general manager e amministratore delegato degli stabilimenti italiani della Sca Packaging Italia che illustrerà i vantaggi di un’economia circolare. E lo farà in un contesto eloquente: alla “Tela Osteria sociale del buon essere”, un bene confiscato alla mafia e gestito da una cooperativa che dà lavoro anche a diversamente abili.

Dunque una serata all’insegna del concetto che “Nulla si spreca, ma tutto si trasforma”. Che poi è l’espressione che sta alla base dell’economia circolare, un modello di produzione e consumo che implica condivisione, prestito, riutilizzo, riparazione, ricondizionamento e riciclo dei materiali e prodotti il più a lungo possibile. In questo modo si estende il ciclo di vita dei prodotti, contribuendo a ridurre i rifiuti al minimo. Una volta che il prodotto ha terminato la sua funzione, i materiali di cui è composto vengono infatti reintrodotti, laddove possibile, nel ciclo economico. Così si possono continuamente riutilizzare all’interno del ciclo produttivo generando ulteriore valore.

Nel 2015 la Commissione europea ha adottato un piano d’azione per contribuire ad accelerare la transizione dell’Europa verso un’economia circolare, stimolare la competitività a livello mondiale, promuovere una crescita economica sostenibile e creare nuovi posti di lavoro, facendone una delle sue strategie aziendali.

Ne parlerà quindi Cecchini, attualmente direttore generale e consigliere delegato della Antonio Sada & Figli Spa e presidente Comieco, il Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi. Da più di trent’anni partecipa attivamente alla vita associativa del gruppo e a quella della Federazione europea Fefco come delegato rappresentante dell’Italia.

Laura Vignati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore