/ Valle Olona

Valle Olona | 21 novembre 2022, 16:35

Castellanza rinuncia al videomapping ma accende un Natale di spettacoli e iniziative

Quest’anno un Natale di emozioni diverse, senza lo spettacolo di luci e colori ma con un calendario di eventi dal 7 dicembre al 6 gennaio

L'assessore Tarlazzi presenta Accendi il Natale a Castellanza

L'assessore Tarlazzi presenta Accendi il Natale a Castellanza

Anche se si è scelto di rimandare, per quest’anno, il tradizionale videomapping che negli scorsi anni ha trasformato la facciata di Palazzo Brambilla in un magico spettacolo natalizio amatissimo da grandi e piccini, Castellanza non rinuncia ad “accendere il Natale”. Lo fa grazie ad un fitto calendario di iniziative realizzate in collaborazione con le altre realtà del territorio.

«Si tratta di una grande rinuncia dettata dal senso di responsabilità - sottolinea il sindaco Mirella Cerini - abbiamo scelto di non proporre quest’anno un’attrazione che caratterizzava il Natale castellanzese per partecipare e sensibilizzare concretamente alla campagna di risparmio energetico legata alla situazione contingente con le sue ricadute sulla bollettazione delle utenze.

Ma il videomapping tornerà il prossimo anno, quando siamo certi che sarà superata questa fase delicata, ancora più bello e attrattivo rispetto alle precedenti versioni».

Ad animare le feste castellanzesi, dunque, sarà il progetto “Accendi il Natale”, un cartellone di eventi che hanno come scopo quello di rafforzare i legami sociali tra i cittadini, fornendo loro occasioni per uscire di casa e incontrarsi fra loro, e al contempo offrire momenti di cultura e svago per vivere al meglio la stagione festiva.

«Abbiamo organizzato – spiega l’assessore alla cultura Davide Tarlazzi – un progetto culturale che secondo noi è estremamente importante e valido, il cui obbiettivo è quello di consolidare il senso di appartenenza a una comunità cittadina che desidera vivere insieme i momenti delle feste natalizie.

Tutto questo, però, è stato possibile anche grazie al lavoro congiunto tra gli uffici e alcune delle associazioni del territorio, e ad entrambi vanno i nostri ringraziamenti».

Un calendario vario che si aprirà alle 21 del 7 dicembre con lo spettacolo “(S)legati” che sarà messo in scena sul palco del teatro di via Dante, a cui seguiranno i canti della tradizione popolare natalizia del coro “Ai Preat”, grazie alla collaborazione con il CAI, l’associazione Alpini, il Prisma e Aido.

A chiudere gli eventi sarà, come sempre, la tradizionale discesa delle Befane dal campanile della chiesa di San Bernardo, che si svolgerà alle 11 del 6 gennaio.

«Tra questi due momenti – prosegue l’assessore Tarlazzi – ci saranno moltissime occasioni di svago e di cultura, e tra queste possiamo trovare alcune vere e proprie gemme, come ad esempio la quinta edizione della mostra “In cerca di luce. Presepi d’artista” che quest’anno per la prima volta sarà ospitata da Vila Pomini dall’8 dicembre al 6 gennaio.

Si tratta di una raccolta di opere scultoree e pittoriche con cui diversi artisti di grande valore ci hanno donato la loro interpretazione della Natività».

Il calendario delle iniziative natalizie castellanzese, dunque, offre mostre, spettacoli teatrali, concerti e molto altro, per offrire ai suoi cittadini una stagione delle feste che possa far dimenticare, anche solo per qualche ora, le difficoltà del periodo che stiamo attraversando.

«Quasi tutte le iniziative sono gratuite – conclude l’assessore alla cultura – e quando questo non ci è stato possibile abbiamo scelto di mantenere i prezzi dei vari eventi calmierati, per dare a tutti la possibilità di partecipare e per non escludere nessuno».

ACCENDI IL NATALE

MERCOLEDÌ 7 DICEMBRE 2022

Teatro di via Dante, ore 21

Spettacolo Teatrale “(S)legati” di e con Jacopo Bicocchi e Mattia Fabris

Canti della tradizione popolare natalizia del Coro Ai Preat

a cura del CAI in collaborazione con le Ass. Alpini, Prisma, Aido

 

GIOVEDÌ 8 DICEMBRE 2022

• P.zza San Bernardo, dalle ore 9

Mercatino di Natale della Proloco

• Villa Pomini, ore 16

Inaugurazione Mostra “In cerca di Luce. Presepi d’artista”. Visitabile fino al 6 gennaio

 

SABATO 10 DICEMBRE 2022

• Adiacenze Palazzo Municipale, ore 16

Inaugurazione Mostra CAI “Spedizioni alpinistiche - Cartoline tra uomini e montagne”.

Visitabile fino al 6 gennaio

• Teatro di via Dante, ore 21

“Elisabetta e le altre. Concerto per tre regine”

Concerto del Corpo Musicale S. Cecilia di Castellanza

 

MERCOLEDÌ 14 DICEMBRE 2022

Biblioteca Civica, ore 16.45

Leggimi adesso: “Natale!”- Letture per bambini dai 3 anni

 

SABATO 17 DICEMBRE 2022

Teatro di via Dante, ore 21

Musical per famiglie “La Fabbrica dei sogni”, Compagnia Bit di Torino - € 5

 

DOMENICA18 DICEMBRE 2022

Villa Pomini, ore 16

Attorno alla Mostra: “La natività nell’arte”

Dialogo tra don G. Grampa, rettore dell’UTE “Card. Colombo”, e R. Giorgi, direttrice del Museo dei Cappuccini di Milano

 

GIOVEDÌ 22 DICEMBRE 2022

Teatro di via Dante, ore 21

“Christmas Time – Aspettando il Natale”

Concerto del Rejoice Coro Gospel

a cura di Mensa del Padre Nostro - € 10

 

SABATO 31 DICEMBRE 2022

Teatro di via Dante, ore 21.30

Spettacolo teatrale “Occhio alla truffa”, Compagnia Ridi per caso - € 15

 

VENERDÌ 6 GENNAIO 2023

• Chiesa San Bernardo, ore 11

Discesa dal campanile delle befane del CAI

• Villa Pomini, ore 16

Attorno alla mostra: “In viaggio coi Magi”

Conferenza di Luca Frigerio, critico d’arte e giornalista Media diocesani.

Loretta Girola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore