/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 23 novembre 2022, 18:00

FOTO. Gli studenti di nuovo in sciopero: «Giustizia per il Verri»

A Busto Arsizio questa volta i ragazzi hanno deciso di scioperare all’interno dell’istituto, i motivi sono sempre gli stessi. «Ci stiamo stufando»

FOTO. Gli studenti di nuovo in sciopero: «Giustizia per il Verri»

Questa mattina gli studenti dell’Ipc Verri di Busto Arsizio hanno deciso di scioperare nuovamente ma, questa volta, l’hanno fatto all’interno dell’istituto scolastico.

I motivi, non si discostano di molto da quelli degli scioperi precedenti, come ha raccontato Naike Sangiovanni, studentessa dell’Ipc: «Ci stiamo stufando. La preside ha deciso di chiudere i laboratori di sala e cucina, perché a quanto pare un ragazzo di prima ha allagato il bagno dei laboratori, ma questo non ne giustifica la chiusura. Inoltre, non abbiamo ancora un fornitore, nonostante la preside avesse promesso ai professori di cucina che avrebbe riaperto il laboratorio».

Ma non solo questi, i ragazzi della “generazione Z” hanno a cuore un altro tema, la salute mentale e sembrerebbe che ci sia: «L’assenza dello psicologo da un anno».

Allora alle 10 di questa mattina, durante il primo dei due intervalli, i ragazzi si sono riversati nei corridoi, con cartelli e due striscioni che parlano chiaro: “Non stiamo zitti combattiamo per i nostri diritti!” e “Giustizia per il Verri”.

Sembrerebbe però, che questa volta lo sciopero non abbia portato gli effetti desiderati. Infatti, se dopo quelli precedenti la preside aveva accettato di parlare con i ragazzi, questa volta: «Non ci ha voluto parlare», affermano i giovani, che hanno scritto anche al ministro per descrivere la loro situazione.

La preside, contattata, al momento non ha ancora rilasciato dichiarazioni. 

M. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore