ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Politica

Politica | 21 gennaio 2023, 10:03

Regionali, giustizia sociale e ambientale al centro del programma di Alleanza Verdi Sinistra

«Il programma raccoglie il sostegno delle giovani generazioni che guardano al futuro e vogliono cambiare la realtà in cui vivono», affermano. A guidare la lista sono Massimiliano Balestrero e Elena Comelli

Regionali, giustizia sociale e ambientale al centro del programma di Alleanza Verdi Sinistra

Alleanza Verdi-Sinistra e Reti Civiche ha presentato i candidati alle elezioni regionali in Lombardia per il collegio di Varese.
Dopo il buon risultato ottenuto alle scorse elezioni politiche, spiegano, il percorso del progetto rossoverde continua e si rafforza dal sostegno ottenuto attraverso la raccolta firme, con oltre 1200 sottoscrizioni in oltre 60 comuni della Provincia di Varese.

«Il programma che mette al centro giustizia sociale e ambientale raccoglie il sostegno delle giovani generazioni che guardano al futuro e vogliono cambiare la realtà in cui vivono – affermano –. La destra, che governa Regione Lombardia da 30 anni, ha distrutto il tessuto sociale, devastato la sanità, consumato il suolo e reso l’aria irrespirabile».

Per Allenaza Verdi-Sinistra «c’è, però, la possibilità di cambiare con un fronte progressista e ambientalista compatto e competitivo guidato da Pierfrancesco Majorino. C’è, dopo tanti anni, la possibilità di avere una sanità pubblica efficiente e di qualità, di avere più spazi per l’istruzione, di avere un trasporto pubblico gratuito ed efficiente, di avere tutti una casa e porre fine alla povertà abitativa, di dire stop al consumo di suolo e all’inquinamento acustico e dell’aria, di riconoscere la persona e porre fine alle discriminazioni di genere e le violenze sessuali. Insomma, in Lombardia ci dev’essere un Buongiorno per tutti, non per pochi».

«La Lombardia che abbiamo in mente noi è una regione diversa – ribadisce la candidata Elena Comelli –. Una Regione in cui il trasporto pubblico funziona, arriva anche nei territori della provincia dove oggi non hai alternativa all’auto, ed è un trasporto gratuito per i giovani ed efficiente per tutti. Abbiamo in mente una regione dove non essere costretti a scegliere tra vita e lavoro, e dove il lavoro, anche quello di lavoratori e lavoratrici nel pubblico, sia valorizzato e rafforzato».
«Le fa eco Massimiliano Balestrero: «Giustizia sociale significa anche la possibilità di accedere alle prestazioni sanitarie in modo equo, gratuito per le fasce più deboli, possibilmente vicino a casa e a prescindere dal reddito; in sostanza difendere dalla rottamazione il sistema sanitario pubblico e investire su quest’ultimo in maniera adeguata».

I candidati su Varese

Massimiliano Balestrero: Consigliere Comunale ad Ispra e Co-portavoce di Europa Verde Varese 

Elena Comelli: co-Coordinatrice di Sinistra Italiana Milano 

Maurizio Cremascoli: Europa Verde Cislago 

Ornella Bagni: Sinistra Italiana Saronno 

Alessandro Pennati: Europa Verde Varese - Consigliere Comunale all’Ambiente a Comerio 

Federica Antonella Fiorenza: Europa Verde Busto Arsizio 

Paolo Carlesso: Indipendente, Consigliere Comunale a Fagnano Olona 

Stefania Passiu: Europa Verde - Consigliera Comunale a Cassano Magnago 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore