ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Territorio

Territorio | 23 gennaio 2023, 09:14

FOTO. Ammaraggio “programmato” a Germignaga

“Venti nel vento”: sulle sponde varesine del lago Maggiore inizia a prendere forma un evento clou per l'estate 2023. Ieri un primo assaggio, inatteso per molti ma non per tutti

FOTO. Ammaraggio “programmato” a Germignaga

Nella mattinata di domenica 22 gennaio qualcuno, guardando verso il lago antistante Germignaga, si è trovato davanti ad uno scenario inconsueto per le nostre zone: un idrovolante ha effettuato un perfetto ammaraggio, per poi andare a stazionare nei pressi della Ex Colonia Elioterapica.

Una sorpresa per molti, ma non per un piccolo gruppetto di persone, che attendevano l’arrivo del Cessna 172 “Skyhawk” Idrovolante, facente parte della flotta dell’Aero Club Como.

Tra di loro Renzo Fazio, Roberto Ballardin, presidente di Pro Loco Germignaga e Sergio Barlocchetti, ingegnere, pilota e giornalista ormai da molti anni legato al paese lacustre.

Il motivo della “visita” lo spiega il sindaco di Germignaga Marco Fazio. «Dal 2020 inseguiamo il desiderio di una manifestazione che coinvolga questi affascinanti velivoli. Era tutto quasi pronto, quando il Covid ha imposto uno stop. Questo sembra essere l’anno buono e con un team che coinvolge amministrazione comunale, Pro Loco, Aero club Como e un gruppo di amici del nostro paese stiamo preparando un evento che speriamo possa essere di grande interesse e successo».

Non è un caso se la manifestazione in preparazione avrà come protagonisti gli idrovolanti. Le ricerche storiche di Renzo Fazio, infatti, hanno permesso di chiarire che il pilone in cemento presente sulla riva del lago accanto all'edificio della Colonia Elioterapica era uno dei tre riferimenti utilizzati come traguardo del percorso triangolare Pallanza-Germignaga-Tronzano (19 giri per 950km totali) sul quale il pilota collaudatore Alessandro Passaleva stabilì 9 record mondiali nel 1926.

L’appuntamento è dunque per il 24 e 25 giugno prossimi. “Venti nel vento” - questo il titolo provvisorio dell’iniziativa - sarà innanzitutto una rievocazione storica con possibilità di effettuare brevi voli di introduzione. A fianco di questo brevi lezioni e conferenze, mostre e altri eventi, che si andranno ad unire alla storica Sagra dell’Agone. E la festa, negli auspici degli organizzatori, proseguirà anche nel weekend successivo, andando a coinvolgere questa volta il centro del paese. Il tutto sempre con un occhio ai ruggenti anni Venti in un anno, il 2023, che è anche quello del centenario dell’Aeronautica Militare.

«C’è un grande entusiasmo attorno alla costruzione di “Venti nel vento”; - conclude il sindaco Fazio - nelle prossime settimane andremo a presentare la proposta alle attività economiche di Germignaga e inizieremo la ricerca di sponsor che vorranno aiutarci a far decollare, il gioco di parole è d’obbligo, l’iniziativa».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore