ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Valle Olona

Valle Olona | 23 gennaio 2023, 14:44

Marnate piange Vanni Rossini: «Era una persona dall’allegria contagiosa»

«Marnate perde uno dei suoi punti di riferimento, una figura nota, amata e rispettata da chiunque la conoscesse» ricorda il sindaco Elisabetta Galli. «La sua contagiosa allegria ha ravvivato le tantissime manifestazioni che abbiamo organizzato insieme» aggiunge il presidente della Pro Loco Davide Pedrotti

Marnate piange Vanni Rossini: «Era una persona dall’allegria contagiosa»

«Arriva il Vanni»: queste le parole che tutti i volontari della Pro Loco di Marnate e delle altre associazioni del paese hanno pronunciato, almeno una volta, sentendo avvicinarsi il suono del motore della sua Ape, compagna di mille manifestazioni.

Un piccolo fatto, forse niente più di una curiosità, ma che ben simboleggia la passione e l’impegno per la sua Marnate di Vanni Rossini, che nelle scorse ore è mancato all’affetto dei suoi cari e delle tantissime persone che lo conoscevano e lo stimavano per il suo impegno nel mondo del volontariato marnatese.

«Tutta l’associazione si unisce al dolore della famiglia di Vanni – commenta il presidente della Pro Loco di Marnate Davide Pedrotti – in tutti questi anni in cui ha collaborato con noi abbiamo avuto modo di conoscere da vicino lui e la sua instancabile passione per il nostro paese.

La sua contagiosa allegria ha ravvivato le tantissime manifestazioni che abbiamo organizzato insieme, e tutti i volontari hanno sempre apprezzato la sua compagnia e la sua voglia di realizzare eventi».

Eventi a cui Vanni Rossini ha sempre partecipato in sella alla sua amatissima Ape, disponibile, come il suo proprietario, a svolgere ogni compito che potesse rendere più agevole e meno faticoso il lavoro di quanti organizzavano le varie manifestazioni.

«Quanti viaggi abbiamo fatto con la sua super Ape – prosegue Pedrotti – che era il suo orgoglio ed un simbolo per tutti noi; quando sentivamo il rumore del motore tutti, anche i più piccoli dicevamo: “Arriva il Vanni”. Vanni ci mancherai».

Anche la prima cittadina Elisabetta Galli ha voluto ricordare il 79enne, da sempre una delle figure più presenti nel mondo delle associazioni e del volontariato marnatese; l’impegno di Vanni Rossini, infatti, non si esauriva solo all’interno della Pro Loco, ma si estendeva a moltissime altre realtà, grazie anche al supporto della sua famiglia.

«Vanni Rossini è sempre stato una persona attiva all’interno della comunità marnatese – sottolinea il sindaco Galli – ed oggi è l’intera comunità a stringersi attorno ai suoi cari per fare sentire loro tutto l’affetto che proviamo per lui e per la sua famiglia. Marnate perde uno dei suoi punti di riferimento, una figura nota, amata e rispettata da chiunque la conoscesse».

Elisabetta Galli, poi, coglie l’occasione anche per farsi portavoce dell’intera amministrazione e del personale che quotidianamente lavora all’interno del Municipio ed esprimere il profondo cordoglio all’intera famiglia.

«Da parte mia, della giunta, dei consiglieri e di tutto il personale amministrativo – conclude la prima cittadina – vorrei esprimere la nostra vicinanza al geometra William Carnevali, genero di Vanni, che lavora a fianco a noi ogni giorno.

Infine, vorrei mandare un abbraccio a tutta la sua famiglia, in particolare alla moglie Donata che lo ha sempre affiancato e sostenuto nelle sue attività di volontariato».

Loretta Girola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore