ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Sport

Sport | 24 gennaio 2023, 15:15

Coppa Italia A2: Futura Volley pronta per la semifinale in casa della Millenium Brescia

Sfida senza domani al PalaGeorge di Montichiari: tra cocche e leonesse in palio un posto nella finalissima di Bologna. Start del match alle ore 20.30 di mercoledì 15 gennaio

Coppa Italia A2: Futura Volley pronta per la semifinale in casa della Millenium Brescia

Il primo grande appuntamento stagionale per la Futura Volley è ormai alle porte, domani sera andrà in scena la semifinale di Coppa Italia di serie A2 contro la Millenium Brescia. Si tratta di una di quelle sfide che non ammettono appello, la posta in palio è alta e la chance di conquistarla una ed unica in gara secca.

Una sfida caldissima, dunque, per le cocche di Amadio, che dopo aver capitalizzato al meglio la sfida di campionato ottenendo il massimo nel risultato e riducendo al minimo il dispendio di energie, dovranno affrontare una trasferta che si preannuncia infuocata.

L’ultimo step prima della fermata per Bologna sarà il big match, lontano da casa, contro le leonesse giallonere, vera e propria bestia nera delle biancorosse durante la stagione con due sconfitte su due, di cui l’ultima proprio una settimana fa tra le mura di casa.

Boldini e compagne si presenteranno all’appuntamento con il vantaggio del fattore campo ma anche qualche set in più nella testa e nelle gambe, infatti, la conquista del pass per la semifinale è arrivata dopo una lunghissima battaglia al quinto set contro Mondovì, che si è presa poi immediata rivincita domenica superando 3-1 le bresciane in campionato e riconsegnando così anche il secondo posto proprio alle biancorosse.

Sconfitta che senza dubbio ha fatto male alla squadra di Beltrami, tornata a vincere proprio a Busto dopo due stop consecutivi, ma allo stesso tempo sarà ancora una volta motivo in più nella testa per reagire e farlo proprio in uno scontro diretto con una posta in palio di tutto rispetto.

Non servono ulteriori presentazioni ad una squadra come la Millenium, 30 punti in classifica con 1063 punti fatti ed una semifinale in tasca, una sola sconfitta nella tana di casa in regular season per mano di Sassuolo.

Roster solido, compatto e capace sempre di saper trovare la via giusta per uscire dai momenti difficili con individualità importanti, basti pensare a Boldini (MVP del PalaBorsani una settimana fa), Obossa (seconda miglior realizzatrice del campionato con 278 punti), Pamio e Cvetnic a cui si aggiunge una Orlandi capace di non far rimpiangere nessuno quando chiamata in causa, arrivando a due centrali efficaci e forti a muro, per arrivare alla difesa puntellata da una Scognamillo presente su tutti i palloni.

Atteso al PalaGeorge il pubblico delle grandi occasioni, pronto a spingere le leonesse ed essere giocatore in più in campo per le ragazze di coach Beltrami.

Dalla parte opposta però le cocche, con il morale alto dopo aver inanellato due successi netti consecutivi, sono pronte a sbarcare nell’arena avversaria con una voglia matta di non scendere dal treno diretto a Bologna e riscattare anche le due sconfitte  della regular season, oltre ad invertire una tendenza di risultati negativi con le giallonere.

Balboni e compagne, infatti, sono pronte a non farsi intimorire da nessuno e si sono messe subito al lavoro senza sosta per rispondere presente alla chiamata e provare ad infliggere il secondo stop stagionale casalingo alle giallonere che sarebbe pesantissimo e garantirebbe anche il pass per giocarsi il trofeo.

Il fischio del match, che si preannuncia in grado di regalare un grande spettacolo, è fissato, per le ore 20.30 di mercoledì 15 gennaio al PalaGeorge di Montichiari, l’acquisto dei biglietti sarà possibile direttamente il giorno della gara alle casse del palasport.

La gara sarà trasmessa in diretta streaming in chiaro sul canale Youtube “Volleyball World Italia” ed in contemporanea su VolleyBall World TV.

LE PAROLE IN BIANCOROSSO

Daris Amadio: “Questa sarà la terza volta in stagione che le affronteremo, le conosciamo abbastanza e sappiamo che hanno giocatori di grande qualità. Insisto nel fare riferimento in particolare agli attaccanti Cvetnic, Obossa e Pamio a cui si aggiunge una giocatrice Orlandi. Hanno dei centrali molto efficaci che toccano molto a muro, come ci hanno dimostrato, dovremo lavorare bene su questo aspetto cercando di limitarli. Dobbiamo essere bravi, inoltre, a sfruttare al meglio questi pochi giorni che ci separano dalla sfida, per capire in fretta quello che soffriamo maggiormente del loro gioco e cercare di prendere le giuste contromisure da mettere poi in pratica sul campo mercoledì. È passato poco dalla sfida di campionato in casa nostra, ma quella gara di certo non influirà sotto nessun aspetto. Si tratta di una sfida secca da dentro o fuori e sono certo che entrambe le squadre entreranno in campo con la stessa voglia di raggiungere l’obiettivo finale, indipendentemente dai risultati passati”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore